Editore: TRE60
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 761,08 KB
  • Pagine della versione a stampa: 265 p.
    • EAN: 9788867023752
    Disponibile anche in altri formati:

    € 3,99

    Venduto e spedito da IBS

    4 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Laura

      26/07/2017 09:54:51

      Terzo romanzo scritto a quattro mani ambientato stavolta a Parigi, la capitale dell’amore per eccellenza. Se il primo, che aveva come sfondo Notting Hill, mi ha stregato per l’ambientazione in un negozio di scarpe (sogno proibito di ogni “shoes addicted”), il secondo coincideva con il rientro da un viaggio a Barcellona e vi ho ritrovato la vitalità della città, la vivacità delle sue strade, il colore della Boqueria; il terzo incarna la magia della Senna, Montmartre, il fascino della Tour Eiffel e tutto ciò che rende Parigi Parigi… Tre storie d’amore, con l’eccentrico, eccessivo e vulcanico Palmer, che unisce virtualmente i tre libri. Una trilogia che come scrivono gli autori nella postfazione vuole regalare un po’ di leggerezza. Tre storie d’amore forse non originalissime, ma ben scritte, che offrono uno spaccato di tre città amate e conosciute anche da chi non ci è mai stato, e regalano momenti di romanticismo. Per una lettura di evasione non mi pare poco…

    • User Icon

      Kelly

      16/09/2016 10:57:24

      Cosa si può desiderare di più di un romanzo che parli di Parigi, scritto da una coppia di innamorati? Ho seguito il percorso dei Miller fin dall'inizio e ho notato una progressiva maturità: di scrittura e di trama. In questo episodio: ci si commuove rivivendo Charlie Hebdo e il Bataclan. Si ride partecipando alle serate fucsia di Palmer sui barconi ancorati sul canale Saint Martin. Si arriva con il fiato in gola sulla cima di Montmartre per abbracciare la città dall'alto. Si sogna sui bateaux mouche e si sospira davanti a un dipinto di Chagall, da cui la storia ruba il suo inizio. Una poesia in prosa. Un bel romanzo. Attendo con trepidazione il prossimo Miller....

    • User Icon

      Elena

      12/09/2016 15:44:28

      Il primo libro della Miller mi era piaciuto, il secondo l'ho abbandonato e questo terzo ha fatto la stessa fine. Mi spiace ma proprio non mi è piaciuto, questa scrittrice non fa per me, scrive in un modo che non mi prende per niente, mi annoia a morte. L'amico gay onnipresente in questo genere di libri è tirato all'eccesso, inoltre va bene che la storia è ambientata in Francia però non è possibile ogni cinque parole italiane mettercene dentro due francesi: è un libro tradotto in italiano!?! Ho voluto fare un altro tentativo con la Miller ma sarà decisamente il mio ultimo. La trama del libro sarebbe anche carina se non fosse che è scritto senza pathos, in modo piatto, insapore. La protagonista è descritta come se si volesse a tutti i costi farla apparire simpatica ed esilarante. Se non si fosse capito: per me questo libro è bocciato.

    • User Icon

      Carolina

      19/07/2016 21:38:48

      Amour á Paris è un libricino che si legge velocemente, che vi racconterà di un amore dolce e delicato, che sta sbocciando e vi mostrerà tutte le varie fasi dell'innamoramento. Una storia romantica, senza eccessi, fatta di sospiri e grande speranze, la storia di due vite che dopo aver vissuto su due binari paralleli fanno una deviazione e si scontrano dando il via ad un'esplosione di coriandoli colorati. Le battute ironiche, i dialoghi pungenti e le scene descritte vi strapperanno più di un sorriso e avrete l'impressione di essere uno degli amici dei protagonisti e con loro girerete per le strade di Parigi, assaggerete le specialità tipiche francesi e vi riempirete il cuore ascoltandoli.

    • User Icon

      Luana Giberna

      19/07/2016 21:29:07

      'Lo stile di questa autrice è inconfondibile, i personaggi sono ben caratterizzati e chiunque è in grado di ritrovarsi in una delle sue storie. Il filo comune di tutti i romanzi è l'ironia, la freschezza del racconto e il ritmo in un crescendo dello sviluppo dei personaggi e della storia stessa. Un tutti c'è un confronto. Una storia che inizia per gradi, spesso con uno scontro e cresce fino a rendere i due protagonisti indispensabili uno all'altro. In Amour A Paris, Eloisa, decide di abbandonare la vita a Milano per inseguire un sogno. Che sogno non sarà. Il caso le fa incontrare Yves che non ha nulla a che vedere con il suo uomo ideale ma...il caso ci metterà lo zampino per farli incontrare ancora. Sullo sfondo di una Parigi romanticissima, e complice un quadro di Chagall, Eloisa scoprirà il significato dell'amore vero. Un romanzo che fa sognare e lascia il lettore con un sorriso stampato sul volto. Di Melinda Miller ho letto praticamente tutto e i suoi romanzi mi hanno tenuta incollata fino al finale. Consigliato per chi vuole regalarsi qualche ora di serenità e per chi ha voglia di sentire i profumi di Parigi e di vederne i suoi colori. Bello!

    Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione