Anchorman 2. Fotti la notizia (2 Blu-ray) di Adam McKay - Blu-ray

Anchorman 2. Fotti la notizia (2 Blu-ray)

Anchorman. The Legend Continues

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Anchorman. The Legend Continues
Regia: Adam McKay
Paese: Stati Uniti
Anno: 2013
Supporto: Blu-ray
Numero dischi: 2
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 4,75

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sette anni dopo aver conquistato il cuore del pubblico e della collega Veronica, il giornalista televisivo Ron Burgundy non riesce ad accettare il suo licenziamento e la conseguente promozione della moglie. Per digerire la sconfitta e l’umiliazione, decide di accettare la proposta di una delle emittenti televisive più famose del paese e parte alla volta di New York con la sua squadra al completo formata dagli amici Champ, Brian e Brick.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Stefan

    17/05/2020 13:13:44

    Una miniera d’oro di risate! Film divertentissimo, molto di più rispetto al primo. Si a volte un po’ volgare, ma che non stroppa. Consiglio a chi vuole farsi delle risate in maniera molto spensierata.

  • Produzione: Universal Pictures, 2014
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 119 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (DTS 5.1 HD);Francese (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano; Spagnolo; Francese; Olandese
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • AreaB
  • Contenuti: commenti tecnici: commento al Film di Adam McKay, Judd Apatow, Will Ferrell, Steve Carell, Paul Rudd e David Koechner; errori; dietro le quinte (making of): improvvisazioni - dietro le quinte; speciale: "Benvenuti allo Spettacolo dei Delfini" - "Il Litigio" - "Raccolta di Notizie" - "Raccolta di Barili" - "Prove al Tavolo" - previsualizzazioni - evento di Beneficenza per 826LA: "Anticipazioni sui Contenuti"; scene inedite in lingua originale: scene eliminate - scene complete/alternative; provini; trailers
  • Will Ferrell Cover

    "Propr. John William F., attore statunitense. Ospite fisso del Saturday Night Live dal 1995 al 2002, diverte il pubblico con i suoi strampalati personaggi, concentrati surreali di tic e manie, aiutato dal fisico svagatamente dinoccolato e dall'espressione infantilmente sorpresa. Dopo diversi ruoli secondari, ma efficaci (lo stilista malvagio Mugatu di Zoolander, 2001, di B. Stiller), la consacrazione arriva nel 2003 con l'interpretazione dell'amatissimo Frank «The Tank», bambinone mai cresciuto dai tempi del college in Old School di T. Phillips e dell'elfo comicamente ingenuo di Elf di J. Favreau, cui si accompagna anche una parte più seria, quella del melanconico innamorato della protagonista «doppia» di Melinda e Melinda (2004) di W. Allen. Negli anni seguenti, alterna ruoli demenziali,... Approfondisci
  • Steve Carell Cover

    Propr. Steven John C., attore statunitense. Si costruisce una carriera da comico televisivo, in particolare nel programma The Daily Show (1999-2005) e nella serie The Office (2005-08), che gli vale un Golden Globe come miglior attore. Al cinema è per qualche tempo spalla comica: regge il gioco a J. Carrey in Una settimana da dio (2003) di T. Shadyac, e a W. Ferrell in Vita da strega (2005) di N. Ephron, finché ottiene il ruolo da protagonista in 40 anni vergine (2005), di cui è anche sceneggiatore insieme al regista J. Apatow. Volto piuttosto ordinario e dalla mimica ridotta, incarna spesso la figura del timido imbranato, che fa leva su una comicità innocente e sobria anche quando è afflitto dai casi della vita, come nel ruolo dello zio suicida di Little Miss Sunshine (2006) di G. Dayton e... Approfondisci
Note legali