Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Animal Factory di Steve Buscemi - DVD

Animal Factory

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Steve Buscemi
Paese: Stati Uniti
Anno: 1999
Supporto: DVD

€ 6,90

Venduto e spedito da Allstoreshop

Solo 1 prodotto disponibile

+ 3,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 6,90 €)

Un giovane spacciatore viene condannato a due anni di prigione. In carcere viene presso sotto la protezione di un criminale con il quale studia un piano di fuga, quando un nuovo processo lo condanna ad altri quattro anni.
3
di 5
Totale 2
5
0
4
0
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    JD

    26/04/2007 16:22:23

    Deludente versione del romanzo omonimo di Eddie Bunker(che appare nella parte di Buzzard).Una prigione così in America,dove un ragazzino trova immediatamente aiuto da uno sconosciuto(senza dare niente in cambio) e la fa sempre franca,sarebbe una benedizione per tutti i criminali under 20.Peccato che nella realtà le cose siano del tutto diverse.Troppo sbrigativo,poi per entusiasmare o coivolgere.Non ci siamo.Rourke è stupefacente,ma il suo ruolo è troppo breve per poterlo apprezzare a pieno.Peccato,perchè"Mosche da bar" mi era piaciuto.Buscemi interpreta un agente.

  • User Icon

    maurizio

    24/11/2004 19:34:43

    Ennesimo prison movie con la coppia "in prigione quasi per caso" - "detenuto buono". Trama banale. "Divertente" l'idea che il Furlong, teppistello in Terminator 2 finisca come prevedibile ....

  • Produzione: CDI, 2014
  • Distribuzione: CDI Home Video
  • Durata: 98 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; filmografie; biografie
  • Steve Buscemi Cover

    Attore e regista statunitense. Studia recitazione all'Actor's Studio di L. Strasberg e si fa le ossa a teatro, passando poi a Hollywood sotto la direzione dei migliori registi dell'ultima generazione. Non bello, secondo i canoni convenzionali, ma forte di una maschera nevrotica di grande espressività e trasformabilità a seconda dei ruoli, dà il meglio come Mr. Pink nel cult Le iene (1992) di Q. Tarantino, che lo arruola anche nel cast di Pulp Fiction (1994). Particolarmente proficua la sua collaborazione con i fratelli Coen, che lo dirigono in Fargo (1996), in cui è uno dei balordi rapitori, e in Il grande Lebowsky (1998) in cui veste i panni di un viscido campione di bowling. Nel 1996 si autodirige in Mosche da bar, film minimalista su un gruppo di falliti legati dal rito delle bevute e delle... Approfondisci
  • Steve Buscemi Cover

    Attore e regista statunitense. Studia recitazione all'Actor's Studio di L. Strasberg e si fa le ossa a teatro, passando poi a Hollywood sotto la direzione dei migliori registi dell'ultima generazione. Non bello, secondo i canoni convenzionali, ma forte di una maschera nevrotica di grande espressività e trasformabilità a seconda dei ruoli, dà il meglio come Mr. Pink nel cult Le iene (1992) di Q. Tarantino, che lo arruola anche nel cast di Pulp Fiction (1994). Particolarmente proficua la sua collaborazione con i fratelli Coen, che lo dirigono in Fargo (1996), in cui è uno dei balordi rapitori, e in Il grande Lebowsky (1998) in cui veste i panni di un viscido campione di bowling. Nel 1996 si autodirige in Mosche da bar, film minimalista su un gruppo di falliti legati dal rito delle bevute e delle... Approfondisci
  • Edward Furlong Cover

    "Propr. E. Walter F., attore statunitense. Esordisce appena tredicenne in Terminator 2 - Il giorno del giudizio (1991) di J. Cameron, interpretando il ragazzino che, divenuto adulto, dovrà salvare l'umanità dalla guerra mortale contro i robot. Impostosi tra i ragazzi-prodigio hollywoodiani, gli vengono in seguito affidati ruoli di adolescente sensibile, che vive situazioni difficili (Little Odessa, 1994, di J. Gray; Prima e dopo, 1996, di B. Schroeder; American History X, 1998, di T. Kaye). Nel 2000 ottiene la migliore delle conferme in Animal Factory di S. Buscemi, in cui interpreta uno studente accusato di spaccio di droga e impegnato a difendersi nell'inferno delle carceri americane. L'anno dopo è il cavaliere inglese depositario del segreto della Sacra Sindone in I cavalieri che fecero... Approfondisci
Note legali