Animal House (DVD + Blu-ray)

National Lampoon's Animal House

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: National Lampoon's Animal House
Regia: John Landis
Paese: Stati Uniti
Anno: 1978
Supporto: DVD + Blu-ray
Numero dischi: 2
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 19,99

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD + Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 19,24 €)

È il 1962 e il Preside del Faber College è determinato a cacciare gli studenti svogliati e goliardi della confraternita dei Delta. Ma i ragazzi, Eric ‘Otter’ Stratton, Larry ‘Pinto’ Kroger e Kent ‘Flounder’ Dorfman capitanati da Bluto hanno in mente altri piani per lui...
  • Produzione: Universal, 2020
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 108 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS HD 2.0);Inglese (DTS HD 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • AreaB
  • John Landis Cover

    Regista statunitense. Impara il mestiere cominciando da gregario alla 20th Century Fox e già a ventun anni realizza la satira horror Schlock (1971), che ne anticipa lo stile irriverente e canzonatorio, ritenuto ancora offensivo nei sacrari hollywoodiani dell'epoca. Nel 1978 tuttavia i tempi sono maturi per l'irruzione di Animal House, antesignano del genere poi detto «demenziale», in cui abbina la goliardia del campus universitario alla forza esplosiva dell'allora sconosciuto J. Belushi in un mix di situazioni catastrofiche non tanto da satira trasgressiva quanto finalizzate al puro divertimento dello spettatore. Consapevole della forza di Belushi, il regista lo lancia due anni dopo assieme a D. Aykroyd sulle strade impazzite di The Blues Brothers, inventandosi un «crash-movie» lievitato con... Approfondisci
  • John Belushi Cover

    Attore statunitense. Comico imprevedibile ed eccessivo, debutta in teatro e, passando per la radio, s'impone grazie al Saturday Night Live. L'esordio cinematografico avviene con una piccola parte in Verso il sud (1978) di J. Nicholson, ma il film che lo fa conoscere è Animal House (1978) di J. Landis, dove è Bluto, capo di una sgangherata confraternita universitaria, con tanto di toga e corona d'alloro. Dopo aver interpretato un pilota pazzo in 1941 - Allarme a Hollywood (1979) di S. Spielberg, gira insieme a D. Aykroyd The Blues Brothers (1980) di J. Landis, musical demenziale, diventato un fenomeno di costume anche per il copiatissimo look dei protagonisti: vestito, cappello e occhiali neri. Lontani dal suo stile irriverente sono invece Chiamami aquila (1981) di M. Apted e I vicini di casa... Approfondisci
  • John Vernon Cover

    Nome d'arte di Adolphus Raymondus V. Agopsowicz, attore canadese. Esordisce sul grande schermo alla metà degli anni '50 imponendosi come valente caratterista. È l'enigmatico Rico Parra nel giallo Topaz (1969) di A. Hitchcock, cupo Fletcher nel western Il texano dagli occhi di ghiaccio (1976) di C. Eastwood, esilarante dottor Stone nel demenziale L'aereo più pazzo del mondo... sempre più pazzo (1982) di K. Finkleman, cauto detective nel giallo Ossessione fatale (1995) di I. Corson. Sin dagli esordi alterna la carriera cinematografica agli impegni televisivi. Approfondisci
Note legali