Editore: Il Mulino
Collana: Intersezioni
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 11 settembre 2014
Pagine: 180 p., Brossura
  • EAN: 9788815251596
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Maurizio Ricci

    24/04/2006 18:43:42

    Questo agile volumetto riprende le 20 puntate della lettura radiofonica trasmessa da Radiodue in "Alle otto della sera"; certo, ci sono limiti, dovuti principalmente alla necessaria sintesi, per uno storiografo esperto, ma lo scopo precipuo della DIVULGAZIONE è stato raggiunto in pieno: suscitare curiosità per l'argomento; è altresì evidente l'ammirazione che l'Autore prova - e trasmette! -per il suo personaggio. Considerando la triste realtà dei programmi scolastici attuali, consiglierei a tutti i docenti di storia (o di altre materie letterarie) delle scuole superiori di far leggere questo libercolo ai loro studenti....chissà che qualcuno (come è successo a me!) parta da qui per approfondire l'interesse nelle vicende della Repubblica Romana....

  • User Icon

    Mattia

    26/07/2004 01:11:48

    Ottimo libro. Lo consiglio a tutti. Da chi di Annibale sa solo che attraversò le alpi con gli elefanti agli esperti in materia. Brizzi Giovanni a dedicato oltre 20 anni della sua vita ad Annibale ed è uno dei massimi esperti mondiali in materia. Il suo stile è semplice e raffinato. In sostanza un ottimo libro anche se non eccellente. Le citazioni (frequenti) mancano dei dati per rintracciarle nei testi latini e Brizzi inoltre espone soprattutto le sue idee trascurando di citare adeguatamente le altre (le cita ma non le espone e il risultato è che sembra che le sue ipotesi siano le più plausibili mentre un ipotesi non soppianta mai un altra ipotesi se non quando diventa certezza).

Scrivi una recensione