Categorie

Maria Bonghi Jovino

Editore: Jaca Book
Anno edizione: 1992
Pagine: 96 p.
  • EAN: 9788816430310


scheda di Martignetti, P., L'Indice 1993, n. 9

L'autrice, docente di etruscologia e archeologia italica presso l'Università Statale di Milano, ripercorre nel tempo le tappe più significative e appassionanti di questa disciplina, esaminando il diverso approccio allo studio delle sopravvivenze dell'antichità classica, dal medioevo fino ai giorni nostri. L'analisi ha inizio dal XIII secolo, momento in cui si diffonde l'attenzione per le antichità, e procede attraverso l'epoca umanistica e rinascimentale caratterizzate dal gusto per le raccolte antiquarie, fino ai giorni nostri, senza tralasciare le esaltanti tappe dell'archeologia ottocentesca, impegnata nella riscoperta dell'Egitto, dell'Oriente e del mondo greco. Risulta evidente come l'archeologia contemporanea sia basata su una solida metodologia scientifica, in cui l'analisi della storia dell'arte contribuisce alla ricognizione e allo studio dei resti antichi completandosi con l'interpretazione storica delle scoperte, nella prospettiva da un lato di una 'histoire globale' attenta anche alla storia dei gruppi sociali, dall'altro della ricostruzione dell'habitat antico attraverso il concorso delle discipline naturalistiche.