Le architetture liquide. Dalle reti del pensiero al pensiero in rete

Matteo Ciastellardi

Anno edizione: 2009
In commercio dal: 1 gennaio 2009
Pagine: 264 p., Brossura
  • EAN: 9788879164160
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
"Il volume porta l'indagine sull'interazione tra le forme canonizzate e rigide delle risorse di una cultura informatica e le reti polivoche del pensiero, ricostruendo nel paradigma delle architetture liquide un modello trasversale di rilettura dei dispositivi di conoscenza e di comunicazione ed esaminando quella particolare iper-cultura propria di un mondo in cui i legami interpersonali si rimodulano tra accesso e scambio, tra reti brevi e reti lunghe, tra insiemi di segni liquidi, che mutano la loro cifra significativa ogni volta che li si rilegge e li si reinterpreta. Le architetture liquide si propongono così come un percorso da affrontare non solo alla luce degli aspetti tecnologici di fattibilità dei dispositivi, ma anche assieme all'intero apparato culturale di ogni società, che vive l'evoluzione dei media e dei loro caratteri peculiari di velocità e d'interattività [...]"

€ 28,05

€ 33,00

Risparmi € 4,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

28 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Marco Saldati

    06/03/2018 09:21:07

    Ritrovato questo testo non nuovissimo che si apre su temi di filosofia della tecnica e della rete. Direi incredibilmente attuale e con un taglio che avvicina il mondo del digitale a quello della società e del modo di affrontare il passaggio da una dimensione rigida dell'informazione a un modello grassroots. Presenta spunti di riflessione per comprendere il modello culturale che assimila così tanto il pensiero alla rete del Web. Sicuramente non facile e non interessante per chi non ha una formazione di base minima (e sconsigliato a chi cerca un pamphlet da leggere in spiaggia), sicuramente più idoneo a chi si occupa di queste tematiche o a chi si vuole avvicinare a una lettura del mondo di Internet passando dalla filosofia e dal pensiero critico.

  • User Icon

    Piazza Alessandra

    13/12/2017 21:54:17

    Non così interessante non lo consiglio affatto

Scrivi una recensione