Argentum et Aurum. Tesori musicali asburgici del primo Rinascimento

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Naxos
Data di pubblicazione: 28 novembre 2014
Compilation
  • EAN: 0747313334674
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

€ 10,50

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione


La prima fase dell’impero degli Asburgo – dal 1340 al 1520 circa – fu testimone dello sviluppo di una cultura musicale estremamente fiorente ed eclettica, che interessò la maggior parte del territorio corrispondente all’attuale Austria. Frutto di un vasto progetto di ricerca portato avanti dall’Università di Vienna, il suggestivo programma di questo disco delinea un affascinante spaccato della musica che si ascoltava tutti i giorni nell’Austria di quegli anni, con parecchie opere in prima registrazione mondiale eseguite dall’Ensemble Leones. Spaziando con grande ecletticità dal genere sacro a quello profano, questi lavori accompagnano gli ascoltatori in un esaltante viaggio che parte dai sontuosi palazzi tirolesi, passa dalle sale da ballo per arrivare nelle eleganti dimore della ricca borghesia, al fianco dei cantanti girovaghi che in quel periodo percorrevano le strade dell’Austria, contribuendo a fondere gli antichi stili locali con le ultime tendenze fiorite nelle nazioni vicine. Queste opere ci vengono proposte nella rigorosa interpretazione dell’Ensemble Leones, una delle formazioni più autorevoli nell’esecuzione di questo repertorio, che vanta già al suo attivo un buon numero di dischi ed è stata lodata per la sua raffinata proprietà stilistica nientemeno che dal grande compositore estone Arvo Pärt.