Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Aristotele e Aristotelismo nella Storia dell'Estetica Antica, Origini, Significato, Svolgimento della Poetica - Augusto Rostagni - ebook

Aristotele e Aristotelismo nella Storia dell'Estetica Antica, Origini, Significato, Svolgimento della Poetica

Augusto Rostagni

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Forgotten Books
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 8,78 MB
  • EAN: 9780259697992
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 6,85

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Da questa alterazione noi ci proponiamo di liberare volta per volta i vari concetti, fino a raggiungere il carattere com plessivo del sistema estetico di Aristotele: che è anche (come sarà appositamente dimostrato), attraverso all'elaborazione di Teofrasto e della scuola peripatetica, il sistema di quasi tutta la critica letteraria nell'antichità.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Augusto Rostagni Cover

    (Cuneo 1892 - Muzzano, Vercelli, 1961) filologo e critico italiano. Subì l’influsso crociano, ma nutrì le proprie indagini di robusti apporti storico-culturali. Tra le sue opere, Poeti alessandrini (1916), Il verbo di Pitagora (1924), Virgilio minore (1933), Storia della letteratura latina (1949-52). Particolarmente felici gli studi sulla Poetica di Aristotele (1927) e su quella di Orazio (1930). Approfondisci
Note legali