L' arma di Caino

Brad Meltzer

Traduttore: A. Cristofori
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
In commercio dal: 25 marzo 2010
Pagine: 381 p., Brossura
  • EAN: 9788811679554
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,34
Descrizione
Quarto capitolo della Genesi: Caino uccide Abele. Non solo il primo omicidio della storia, ma un enigma irresolubile: quale arma usò Caino per trucidare il fratello? Cleveland, 1932: Mitchell Siegel viene ucciso con tre colpi di un'arma da fuoco mai ritrovata. Suo figlio Jerry, sconvolto, inizia a fantasticare di un uomo immune ai proiettili, creando così il primo supereroe: Superman. Florida, oggi: Cal Harper si trova faccia a faccia con suo padre tornato, dopo anni di latitanza, per portare in salvo un misterioso documento chiamato Libro delle Bugie. Tutti lo vogliono morto, compreso il killer tatuato con il marchio di Caino, e a Cal toccherà scoprire il perché.

€ 7,42

€ 9,90

Risparmi € 2,48 (25%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuly

    29/12/2015 23:40:27

    Un giallo un po' particolare, che a tratti ho faticato a seguire; comunque più che dignitoso.

  • User Icon

    Ezio

    18/02/2013 08:16:06

    Sara' perche' sono un fan di Superman, ma ho trovato il libro interessante e accativante. La storia del primo omicidio dell'era umana credo sia stata solo una scusa per criticare il fatto che non esista un museo degno per un supereroe che ha fatto la storia moderna e al quale tutti si sono ispirati nel corso della storia (da Niethze-non so come si scriva- a Hitler, Mussolini, russii ect ect). La buona novella poi la trovo semplice ma alquanto vera.....forse e' questo che ha lasciato molti lettori negativamente sorpresi. Forse il fatto di aver appena avuto il mio primo figlo ha esaltato un po' di piu' il mio giudizio sul libro.

  • User Icon

    yosky

    16/09/2011 14:09:28

    certo l'autore poteva impegnarsi di più nello srotolare la trama troppo inverosimile. la storia del profeta mette voglia di scoprire chi sia, ma durante il racconto è a lui dedicato solo un paio di battute. alla fine è rivelato con un discorso intricato e ripetitivo. alcune incongruenze non sono state corrette, ma a dispetto di ciò, è leggibile e passabile per un pomeriggio in cui domina l'ozio.

  • User Icon

    Gregorio

    18/06/2010 15:06:50

    Un bel libro...a me è piaciuto. Non condivido assolutamente i precedenti commenti.

  • User Icon

    Libricciola

    23/10/2009 10:11:30

    Ma davvero questo romanzo negli Stati Uniti ha fatto furore? Sarò critica...E' un romanzo assurdo. Dialoghi irreali, scrittura maldestra ( odio la narrazione al tempo presente) e costruzione dell storia che ha dell'inverosimile, e non lo dico in senso buono. Negli ultimi anni siamo venuti a contatto con thriller esoterico religiosi e romanzi storici che spesso hanno dato versioni alternative a ciò al quale siamo abituati a pensare: ma tutte pescavano nel "controverso", aprendo le porte alla fantasia ma anche alla critica costruttiva. In questo romanzo non ho trovato tutto ciò. Bibbia e Superman...Ma figuriamoci.

  • User Icon

    nick

    28/05/2009 15:05:31

    Ho difficoltà a trattenermi nell'esprimere come dovrei il mio giudizio. Un'accozzaglia di assurdità, inverosimili e di singolare bruttura. Personaggi che ti scivolano sulla pelle e non lasciano niente. Trama illogica, spesso incomprensibile come lo stile di un autore, che certamente non leggerò più. Una specie di fumettone grottesco ed insignificante. Che dire di più?

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione