Traduttore: V. Mantovani
Editore: Bompiani
Edizione: 2
Anno edizione: 2000
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15 novembre 2000
Pagine: 668 p.
  • EAN: 9788845245718
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 5,02
Descrizione
Berlino 1945. In una città divisa in due - da una parte gli americani, dall'altra i russi - e praticamente isolata dal mondo intero, Sean, giovane ufficiale americano, e Igor, colonello dell'Armata rossa, si ritrovano su fronti opposti a combattere la loro personale battaglia per sopravvivere al mucchio di rovine che li circonda, in una città dove regna l'odio e incomincia la guerra fredda. Solo l'amore autentico e contrastato per Ernestine e Lotte li farà sognare un impossibile ritorno agli ideali mai dimenticati della loro giovinezza.

€ 5,02

€ 9,30

5 punti Premium

€ 7,90

€ 9,30

Risparmi € 1,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    luigi

    07/11/2009 17:14:29

    Ho letto tutti i libri pubblicati di Leon Uris ed anche questo può ottenere il massimo dei voti, anche se non raggiunge i capolavori Trinità/L'assalto (due libri in Italia, uno solo in originale) ed Exodus. Un gradino sotto QBVII ed Armaghedon Da leggere.

  • User Icon

    lester1

    25/01/2005 20:31:18

    non sarà alta letteratura ma come riesce Uris a farti innamorare delle sue storie e dei suoi personaggi in pochissimi ci riescono. Forse l'eccessivo senso di giustizia e la forte caratterizzazione dei personaggi può fare storcere il naso. Ma una cosa è sicura: è molto difficile terminare un capitolo e decidere di non cominciare immediatamente l'altro e l'altro ancora!!!

Scrivi una recensione