Le armi che hanno cambiato la seconda guerra mondiale. Le origini e l'evoluzione dei letali strumenti che hanno cambiato la storia - Marco Lucchetti - copertina

Le armi che hanno cambiato la seconda guerra mondiale. Le origini e l'evoluzione dei letali strumenti che hanno cambiato la storia

Marco Lucchetti

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 29 agosto 2019
Pagine: 610 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788822721303
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 14,16

€ 14,90
(-5%)

Venduto e spedito da MAURONLINE

Solo una copia disponibile

+ 3,85 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 14,16

€ 14,90
(-5%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 14,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Le origini e l'evoluzione dei letali strumenti che hanno cambiato la storia. Uno sviluppo tecnologico ininterrotto per creare i più micidiali strumenti di morte.

Quali sono le armi che hanno determinato le sorti del secondo conflitto mondiale? Il corso della storia umana è stato contraddistinto da guerre e battaglie, per combattere le quali l'uomo ha dato fondo a tutta l'inventiva e alle scoperte tecnologiche di cui disponeva allo scopo di realizzare armi sempre più micidiali. Ma durante la Seconda guerra mondiale ne vennero sviluppate alcune con capacità di devastazione mai vista prima, innovative e spietatamente letali. Carri armati, mezzi per ogni tipo di terreno e condizioni climatiche, cannoni pesanti, anticarro e contraerei, corazzate tascabili, sommergibili, motosiluranti, aerei e armi individuali. Chi combatteva non impiegò solo fucili, pistole e mitragliatrici, ma anche mitragliatori, bazooka, granate e razzi anticarro. Usò veicoli a ruote, semicingolati e aeroplani, dai quali ci si poteva lanciare con il paracadute. Gli eserciti entrarono in guerra con i biplani e terminarono il conflitto con i primi aerei a reazione. Uno sviluppo tecnologico ininterrotto, che porterà alla creazione e all'utilizzo dell'arma più distruttiva di sempre, la bomba atomica. Questo libro è un viaggio sorprendente attraverso la descrizione delle armi che influirono in maniera decisiva sulle sorti della guerra.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    domenico

    19/09/2019 11:25:49

    Un libro che fa apprezzare aspetti diversi della storia della seconda guerra mondiale. Le opere di questo autore sono tutte belle e complete.

  • Marco Lucchetti Cover

    Nato a Roma, dove è tornato a vivere di recente. Laureato in Giurisprudenza, è ufficiale della riserva e Benemerito dell’ordine dei Cavalieri di Vittorio Veneto. Da sempre appassionato di storia militare e uniformologia, è anche uno scultore e pittore di figurini storici nonché titolare di una ditta produttrice di soldatini da collezione. Consulente storico per numerosi scrittori, attualmente collabora con «Focus Wars», una rivista di «Focus Storia». Ha scritto una storia illustrata dell’esercito romano in tre volumi e pubblicato, per la Newton Compton, "101 storie su Mussolini che non ti hanno mai raccontato"  (2012) e "La battaglia dei tre imperatori" (2012). Approfondisci
Note legali