L' arte di amare. Strategie del reincanto

Alberto Meschiari

Editore: Tassinari
Anno edizione: 2016
Pagine: 220 p., Brossura
  • EAN: 9788899285180

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alberto Meschiari

    16/05/2016 19:23:17

    L'arte di amare è la quarta "strategia del reincanto" per riprendersi la vita, dopo il dialogo, il silenzio e il camminare. Il titolo riprende quelli delle opere di Ovidio e di Erich Fromm, in cui i due autori si chiedevano appunto se amare sia un dono di natura o sia invece un'arte. La domanda che si pone qui Meschiari è se anche l'amore sia diventato oggi uno dei "grandi racconti" filosofici o estetici della modernità messo in crisi e superato dal disincanto postmoderno. "Magico", diceva Jung, è soltanto un altro termine per "psichico". Se non vediamo la magia, è perché abbiamo smarrito la connessione con la nostra anima. Non si tratta di tornare ad affidarsi alla magia, bensì di imparare a cogliere la magia che è la vita, di imparare a prenderla in mano con amore, con stupore, come scriveva Rilke. L'etica del reincanto ha ad oggetto il processo della individualizzazione: quel processo che conduce a fare di se stessi un'individualità distinta, fondata sulla capacità di discernere e di scegliere, di progettare e di orientare la propria vita, contro la "cultura" del conformismo e della mercificazione, perché è questa a costituire oggi il disincanto: un'idea del mondo dove tutto ha un prezzo e niente ha un valore. Da questo punto di vista individualizzarsi significa riscoprire, o scoprire per la prima volta i motivi d'incanto che la vita sa offrire. Come se si fosse graziati da una condanna a morte, o convalescenti da una malattia da cui si temeva di non fare ritorno. Amore è allora la disposizione dell'anima verso ogni motivo di incanto. Il libro è costituito da un'introduzione: Saper vedere è amare; da quattro capitoli: 1. L'arte di amare, 2. Di quante donne può essere fatto un uomo?, 3. Teoria degli angeli, 4. Lettera ai giovani sull'amore, e da un'appendice in cui l'autore mette a confronto, punto per punto, la propria etica del reincanto con la sociologia del reincantamento tribale di Michel Maffesoli.

Scrivi una recensione