€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mauro Lanari e Orietta Anibaldi

    30/05/2012 06:12:44

    "I guardiani del destino", George Nolfi 2011: analoga scommessa su un'utopica, rivoluzionaria superaddittività positiva nel rapporto di coppia, però eliminando sci-fi, action-movie da videogame, ostentazione di filosofemi metafisici e garanzie d'happy ending; "Sacco a pelo a tre piazze", Rob Reiner 1985: stesso lirismo amoroso ma spurgato da romanticaglie narrative estranee alla realtà nuda e cruda, brutale e impietosa; "Risky Business", Paul Brickman 1983: identica capacità di proporre un'intera antropocosmologia camuffandola per trito racconto di formazione adolescenziale e sapendola riassumere in un brano poprock quasi ignoto quanto capo d'opera ("Love on a Real Train" dei "Tangerine Dream" vs "Here" dei Pavement), solo che stavolta il problema affrontato è il più bruciante e drammatico all'ordine del giorno: esiste un valido antidoto al nichilismo? Sì, qualora le sue presunte granitiche e veritativistiche certezze s'imbattano nell'indecidibilità del postmoderno. "Tutto è possibile": sicuri-sicuri? Macché, anzi è il disincanto d'una crisi generalizzata e non più negata a svolgere la funzione di molla maieutica, tuttavia è con il "forse" conclusivo dei due memorabili giovani protagonisti che possono rialbeggiare scenari altrimenti preclusi per principio. "L'arte di cavarsela" costituisce il magistrale lungometraggio d'esordio di Gavin Wiesen, uscito in anteprima al Sundance Film Festival il 23 gennaio 2011 e miracolosamente provvisto d'ogni pregio e nessun difetto dell'arte indie: proprio come quel primo album dei Pavement, 20 (v-e-n-t-i) anni fa.

Scrivi una recensione
  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2012
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 84 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Danese; Finlandese; Inglese per non udenti; Italiano; Norvegese; Spagnolo; Svedese
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Contenuti: speciale; dietro le quinte (making of); trailers