L' arte di insultare - Arthur Schopenhauer - copertina

L' arte di insultare

Arthur Schopenhauer

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: F. Volpi
Editore: Adelphi
Edizione: 14
Anno edizione: 1999
In commercio dal: 27 ottobre 1999
Pagine: 148 p., Brossura
  • EAN: 9788845914805
Salvato in 156 liste dei desideri

€ 8,00

€ 10,00
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

L' arte di insultare

Arthur Schopenhauer

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' arte di insultare

Arthur Schopenhauer

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' arte di insultare

Arthur Schopenhauer

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (11 offerte da 8,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il libro non è una trattazione astratta dell'insulto in tutte le sue forme e varianti, ma una silloge di ingiurie concretamente proferite e scagliate con categorica impertinenza contro tutto e tutti: la società, il popolo, le istituzioni, le donne, l'amore, il sesso, il matrimonio, i colleghi, il genere umano, la storia, la vita. Un'arte di insultare che ci viene insegnata come nelle antiche scuole si insegnava l'etica: non nel modo "docens" ma nel modo "udens", non con la teoria ma con l'esempio e la pratica.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 6
5
5
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    leo68

    21/09/2020 23:26:09

    Divertentissimo, non siate permalosi

  • User Icon

    Lorenzo Vitali

    21/09/2019 08:25:58

    L'arte di insultare raccoglie le pungenti e sarcastiche osservazioni che il celebre filosofo tedesco soleva annotarsi a fianco dei suoi scritti. Celebri quelle contro Hegel, da non scandalizzarsi gli insulti diretti a categorie che oggi hanno una dignità sociale ben più elevata (donne in primis) Detto ciò, quantunque se ne possa intravedere un significato filosofico di contesto, rimane un elenco di ingiurie, neanche troppo divertenti (se mai possono esserlo). Orienterei i miei soldi da qualche altra parte.

  • User Icon

    gianni

    05/10/2014 13:58:28

    La spudorata schiettezza del grande misantropo qualche volta inanella insulti veri e propri, come nel caso della sua insopportabile misoginia, ma gran parte di questa scelta antologica non deborda affatto nella contumelia e dice la nuda, algida verità. La sincerità, del resto, come il nostro scrive altrove, è la virtù crudele, il contrario dell'ipocrisia, il pegno, come un altro grande indagatore delle cose umane diceva, La Rochefoucaudl, che il vizio paga alla virtù.

  • User Icon

    Maurizio

    09/01/2012 11:36:55

    Pochi uomini di cultura hanno e hanno avuto la capacita' di strutturare i propri testi con spirito aforistico, come Schopenhauer, che si presta percio' ad essere antologizzato - per temi - come sta facendo da un po' di tempo, con un grande successo l'editore Adelphi, e con grande utilita' e piacere del lettore italiano. L'introduzione di Franco Volpi aiuta a capire, anche da un punto di vista psicologico e caratteriale, la propensione dell'Autore all'insulto, adottata in senso generale e in particolare contro specifici "avversari". Nel suo carattere sanguigno e "nero", nemico giurato di Fichte, Schelling e Hegel, si scatena in numerose occasioni contro di loro, contro il loro pensiero e contro la loro fisicita'. Mi piace trascrivere un paio di fulminanti frasi su Hegel: "Sciupatore di carta, di tempo e di cervelli". e "No, quello che vedete non e'un'aquila, guardategli le orecchie". Ovviamente e' bene (piu' che bene) anche leggere le opere piu' importanti che si possono trovare facilmente, in edizioni curate bene e a poco prezzo.

  • User Icon

    Agnese

    18/03/2004 11:01:51

    La validità di questa breve raccolta di scritti del grande anti-filosofo, oltre al piacere che si prova con il tagliente sarcasmo di cui è sempre prodigo Schopenauer, sta nella sua drammatica attualità. Drammatica perchè Schopenhauer riconosce che l'insulto, l'urlo e la volgarità hanno sempre la meglio sull'argomentazione e la dialettica, ed in questo senso ci fornisce preziosi consigli. Basta fare un po' di zapping con il telecomando e tragicamente si realizza a quali fini dialoghi e proficui confronti di idee, compresi ahimè i dibattiti tra i politici, siano sottoposte le menti della massa che si "informa" solo attraverso i media ed il Corriere dello Sport. La prevaricazione prevale sul confronto, prevaricazione a cui fanno ricorso addirittura i moderatori! Senza nessun rimpianto verso l'incomprensibile politichese-sindacalese degli anni settanta, purtroppo l'insulto (inteso in senso ampio) oggi regna sovrano.

  • User Icon

    alessandra

    30/05/2002 20:53:14

    Il libro è molto scorrevole e si presenta piacevole alla lettura, mi è piaciuto molto perchè desta curiosità e i temi presi in esame si sono rivelati molto attuali destando in me notevole curiosità e invitandomi alla lettura. Ho comprato questo libro per approfondire la mia tesina per la maturità e sinceramente mi è dispiaciuto che la parte introduttiva -a mio parere- si è rivelata non molto approfondita. E' un libro divertente!

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Arthur Schopenhauer Cover

    Filosofo tedesco. Introdotto nei circoli letterari da Wieland e da Goethe, preparò per l'abilitazione in filosofia il saggio "Il mondo come volontà e rappresentazione" (1819) che discusse con Hegel, non senza contrasti. Dopo un deludente inizio di carriera accademica, si ritirò a Francoforte, dove rimase dal 1831 sino alla morte. Solo i "Parerga e paralipomena" (1851) destarono l'attenzione del pubblico e della critica. In quest'opera Schopenhauer sviluppò il suo raro talento letterario, riuscendo a illustrare con raffinata chiarezza ardui argomenti teoretici e mescolandone la trattazione a quella di temi legati al costume dell'epoca. Approfondisci
Note legali