Arte non vi. La violenza della medicina occidentale sulla donna

Luigi M. Chiechi

Editore: Ediself
Anno edizione: 2012
Pagine: 232 p., Brossura
  • EAN: 9788890295997
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il presente saggio ripercorre la storia della assistenza ginecologica nel mondo occidentale, con il radicale passaggio culturale, relativamente recente tenendo conto della lunga storia della umanità, dal sapere femminile a quello maschile, figlio della cultura patriarcale. Nel testo vengono poi analizzate le criticità della attuale medicina e vengono sollevate inquietanti riflessioni sulla futura possibilità di espressione della biologia femminile. Quello che emerge è un insospettato filo conduttore unico rappresentato dalla ingiustificata maniera violenta dei medici di concepire e assistere la donna che, seppur nei modi della società postindustriale, è ancora fortemente presente e ne condiziona il futuro.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità: