Categorie

Manuel Vázquez Montalbán

Traduttore: L. Panunzio Cipriani
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
Pagine: 223 p. , Brossura
  • EAN: 9788807818271

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    marcello

    23/02/2013 09.57.38

    Non so ancora se questo autore mi intrighi o no. Questo libro è molto più pesante di ciò che si possa pensare. Non cntrabbandiamolo per un thriller, è Montalban ma che fatica andare avanti. Prenderlo a scatola chiusa e....poi magari buttarlo

  • User Icon

    mirko

    17/01/2011 22.12.41

    Appena tornato alla legalità dopo il regime di Franco, il partito comunista spagnolo deve affrontare un terribile fatto di cronaca nera: il suo segretario generale viene assassinato durante una riunione del comitato centrale a Madrid. L'indagine, affidata al detective Pepe Carvalho, si svolge attraverso ripetuti incontri con militanti o ex militanti del partito comunista. Il risultato è un romanzo storico-politico sulla Spagna dei primi anni Ottanta, tra atti di violenza, illusione e speranze della neonata democrazia. Il libro, come sempre, è scritto in maniera avvincente ma il detective Carvalho, lontano dalla sua Barcellona, senza l'aiuto del suo assistente Biscuter e privo della compagnia della fidanzata Charo, sembra un po' un pesce fuor d'acqua a Madrid. Per chi non mai letto nulla di Vazquez Montalban, forse non è questo il miglior libro per approcciare il grande scrittore catalano.

  • User Icon

    crespo

    03/01/2008 13.13.40

    Primo libro che leggo di questo autore. Pur non amando il genere devo riconoscere che è interessante. Trovo delizioso l'interesse culinario del protagonista: mi ha fatto venire una fame... Darei 3,5, ma anche 4 va bene.

  • User Icon

    Andre

    29/01/2006 21.56.58

    Inizia male, ma si riscatta in fretta. Curioso come tutti gli elementi più tipici dell'hard boiled school (sesso, violenza, intrighi e brutti ceffi) ricompaiano in un giallo eminentemente politico, il cui maggior interesse sta proprio nell'impietoso ritratto del Partito Comunista spagnolo.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione