L' ateo smascherato. Immagini dell'ateismo e del materialismo nell'apologetica cattolica da Cartesio a Kant

Girolamo De Liguori

Collana: Filosofia
Anno edizione: 2009
Pagine: XII-180 p.
  • EAN: 9788800209410
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il volume raccoglie una serie unitaria di specifici sondaggi intorno alla immagine dell'ateismo e del materialismo costruita dai controversisti cattolici, gesuiti in particolare, tra i secoli XVII e XVIII. Nella prima parte tratta dell'anticartesianesimo in Francia e in Italia, soffermandosi in modo particolare sui gesuiti Garasse e Daniel e sulla polemica anticartesiana a Napoli condotta nel modo più sistematico da Benedetto Aletino. Nella seconda parte (Anticartesianesimo e antilluminismo nell'apologetica italiana) approfondisce i rapporti tra l'apologetica di Alfonso de Liguori e quella dei suoi principali interlocutori, Genovesi, Muratori, Vico, nei confronti della filosofia moderna (Cartesio, Spinoza, Bayle, Hobbes, Locke, Kant) e analizza sulle fonti l'immagine del materialismo ateo e la figura del libertin comme fantoche apologétique che da tale esegesi emerge. La particolarità del lavoro sta soprattutto nell'aver messo in luce, sotto l'aspra polemica, il profilarsi di una prospettiva effettivamente atea e materialistica che, dai manoscritti clandestini perviene, in forme e modi differenti, all'Illuminismo. Una Postilla non conclusiva evidenzia la storica deformazione operata da gesuiti e positivisti della critica kantiana e del suo effettivo contributo al rapporto tra scienza e filosofia.

€ 11,39

€ 13,40

Risparmi € 2,01 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: