Attacco alla base spaziale U. S.

Gog

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Gog
Paese: Stati Uniti
Anno: 1954
Supporto: DVD
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 7,19

€ 8,99
(-20%)

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 4,82 €)

In un laboratorio segreto nel New Mexico scienziati e tecnici americani progettano i prossimi voli spaziali servendosi di NOVAC, un sofisticato cervello elettronico. Il lavoro è interrotto drammaticamente da una serie di malfunzionamenti che recano ingenti danni alle delicatissime strumentazioni e provocano la morte di alcuni addetti alla base.
2
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Riccardo F. Esposito

    31/07/2014 21:01:59

    Altro sci-fi noiosetto della serie "dell'ufficio d'investigazioni scientifiche" (da un'idea di Curt Siodmak e Ivan Tors per una serie di pellicole maggiormente attente alla verosimiglianza scientifica, che però diede origine solamente a "Il mostro magnetico" e a questo film qui). Nonostante il colore, alcuni eccellenti attori, una certa cura nella realizzazione e talune trovate piacevoli, si tratta di un filmetto talmente "medio" che ben pochi lo rammentano.

  • Produzione: Sinister Film, 2012
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 85 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: foto
  • Richard Egan Cover

    "Attore statunitense. Interprete generalmente modesto, impermeabile a qualsiasi connotazione ironica, è coinvolto perlopiù in produzioni di genere avventuroso (brilla in Le sette città d'oro di R.D. Webb, 1955), ma si mostra credibile playboy alcolista nell'affresco della provincia americana sullo sfondo di Sabato tragico (1955) di R. Fleischer. Veicolo per le performance canore di E. Presley in Fratelli rivali (1956) di R.D. Webb, è adombrato dalla cieca determinazione di J. Russell in Femmina ribelle (1956) di R. Walsh, ma a suo agio nel realistico Bassifondi del porto (1957) di A. Laven, così come nel migliore mainstream disneyano (Il segreto di Pollyanna, 1960, di D. Swift) e si attiene con misura al tono melodrammatico di Scandalo al sole (1959) di D.?Daves. Dopo Ester e il re (1960)... Approfondisci
  • Herbert Marshall Cover

    "Propr. H. Brough Falcon M., attore inglese. Ex contabile, giunge tardi al teatro e, persa una gamba nella Grande Guerra, torna a calcare le scene confidando in un'inalterata, prestante eleganza. Esordisce in patria (Mumsie, 1927, di H. Wilcox) ma deve il successo alla trasferta americana (The Letter, 1929, di J. de Limur). Protagonista nel giallo hitchcockiano di marca inglese (Omicidio, 1930), a Hollywood è comprimario prediletto di E. Lubitsch (Mancia competente, 1932; Angelo, 1937). Già accanto alla Dietrich nel dramma sternberghiano Venere bionda (1932) di J. von Sternberg, è spalla della Garbo in Il velo dipinto (1934) di R. Boleslawski, e solido antagonista della commedia (Sarò tua, 1935, di W.A. Seiter). Raffinato interprete drammatico accanto a B. Davis e diretto da W. Wyler (Ombre... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali