Categorie

Elena Andolina

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2008
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: IX-236 p. , Rilegato
  • EAN: 9788814138898

L'opera vuole offrire, anche attraverso l'informazione tanto dottrinale quanto giurisprudenziale, un'analisi esauriente della sequela intermedia di atti compresa tra l'epilogo della fase preliminare e la dichiarazione di apertura del dibattimento (artt. 465-492 c.p.p.).Di tali atti si sottolinea, anzitutto, come - pur configurabili su un piano strettamente funzionale come un insieme unitario - differiscano al loro interno su un piano sistematico. Mentre gli atti preparatori che coprono lo stadio prodromico del giudizio di merito sono antecedenti ed estranei alla fase dibattimentale, gli accertamenti previsti dagli artt. 484-491 c.p.p. sono, invece, da considerare parte integrante del dibattimento, costituendone il momento iniziale.Si procede, poi, da un lato alla disamina della funzione preparatoria del contraddittorio dibattimentale e di quella (eventualmente) "selettiva" degli atti preliminari al dibattimento e, dall'altro, alla verifica dell'attuazione dei principi dibattimentali nel segmento processuale assunto come momento propriamente introduttivo del dibattimento.