Salvato in 12 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
L' attore e la recitazione
17,10 € 18,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+170 punti Effe
-5% 18,00 € 17,10 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
L' attore e la recitazione - Cesare Molinari - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

L' attore e la recitazione Cesare Molinari
€ 18,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Il volume esamina le più importanti tematiche e le questioni centrali teoriche e tecniche concernenti l'attore, e soprattutto la sua enigmatica immagine, scrutata nei secoli dai molti sguardi della critica, di poeti e scrittori, del pubblico e degli stessi attori. Cesare Molinari (Venezia, 1935) è ordinario di Storia del teatro e dello spettacolo presso la facoltà di Lettere dell'Università di Firenze e direttore del Dipartimento di Storia delle arti e dello spettacolo. Dal 1971 dirige con Ferruccio Marotti la rivista "Biblioteca Teatrale". Fra le sue pubblicazioni: Le Nozze degli dèi, Storia di Antigone, La Commedia dell'Arte, L'attrice divina e European Theatre of Iconography.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

10
2008
1 gennaio 2008
VI-157 p., Brossura
9788842039921

Voce della critica


scheda di Vindrola, A., L'Indice 1992, n. 9
(scheda pubblicata per l'edizione del 1992)

Nella prefazione a questo nuovo volume della serie "Nel laboratorio del teatro", Cesare Molinari enuncia le coordinate entro le quali si muove la sua ricerca: "Mi sono riproposto... di isolare alcune tematiche e alcune questioni concernenti l'attore per esaminarle storicamente, mettendo cioè a confronto delle risposte, teoriche e pratiche, che ne sono state date". È importante chiarire quanti criteri abbiano guidato la composizione di questo saggio, poiché esso affronta nuclei concettuali fra loro disparati, rifacendosi a esempi e problemi che coprono tutto l'arco della vita del teatro di prosa in Italia, Francia, Inghilterra e Germania, talvolta in un'ottica comparativa e talvolta secondo il criterio della maggiore significanza. Molinari parte dai differenti significati implicati dall'etimologia dei termini equivalenti a "attore" nelle diverse lingue per poi passare a esaminare il rapporto fra attore, finzione e identificazione, le modalità di sviluppo della concezione di attore, e, ancora, la nascita e la funzione delle compagnie, il ruolo via via predominante della regia, senza tralasciare l'influenza che la recitazione ha avuto nella costruzione di metafore del mondo o nella narrativa. Il percorso apparentemente disorganico lo porterà a concludere che "è la coscienza di questa sorta di priorità ontologica a mantenere intatto il prestigio dell'attore di teatro in una società che ha trasferito lo spettacolo in altre sedi". Una priorità ontologica che è costituita dall'esserci dell'attore, ovverosia dall'essere punto di confluenza di tutte le forze necessarie alla realizzazione di una messa in scena, comunque la si intenda.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore