L' attuazione della MiFID in Italia

Curatore: R. D'Apice
Editore: Il Mulino
Collana: Percorsi
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 25 febbraio 2010
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 776 p., Brossura
  • EAN: 9788815133847
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
La direttiva n. 2004/39/CE, comunemente detta MiFID (acronimo di Market in Financial Instruments Directive) ha profondamente mutato l'assetto disciplinare europeo concernente gli intermediari, che prestano servizi e attività di investimento, e i mercati, nei quali tali intermediari si trovano ad agire. Le novità della MiFID si manifestano, innanzitutto, nella tecnica normativa che è più articolata rispetto a precedenti direttive europee. La MiFID muta inoltre il rapporto tra la disciplina degli "intermediari" e la disciplina dei "mercati" rispetto al modello disegnato dal principale referente normativo comunitario in materia: la direttiva n. 93/22/CEE, Investment Services Directive. Questo spiega perché l'attuazione della MiFID e delle relative misure di esecuzione - abbia determinato anche in Italia profonde e significative modifiche alla normativa primaria e secondaria. Il recepimento della MiFID ha inoltre offerto al legislatore italiano l'occasione per un sostanziale riallineamento del quadro normativo e delle regole relative ai diversi prodotti finanziari, al fine di superare quegli "scalini" istituzionali che tendono ad alimentare asimmetrie nel trattamento delle diverse attività finanziarie e conseguenti distorsioni allocative nella ricchezza finanziaria del paese. Questo volume raccoglie i contributi di studiosi, di esponenti delle autorità di vigilanza e di rappresentanti di Assogestioni.

€ 45,90

€ 54,00

Risparmi € 8,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

46 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile