L' aula vuota. Come l'Italia ha distrutto la sua scuola - Ernesto Galli Della Loggia - copertina

L' aula vuota. Come l'Italia ha distrutto la sua scuola

Ernesto Galli Della Loggia

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Marsilio
Collana: I nodi
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 6 giugno 2019
Pagine: 240 p., Brossura
  • EAN: 9788829700295

nella classifica Bestseller di IBS Libri Società, politica e comunicazione - Studi interdisciplinari - Studi generali

Salvato in 85 liste dei desideri

€ 17,10

€ 18,00
(-5%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

L' aula vuota. Come l'Italia ha distrutto la sua scuola

Ernesto Galli Della Loggia

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' aula vuota. Come l'Italia ha distrutto la sua scuola

Ernesto Galli Della Loggia

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' aula vuota. Come l'Italia ha distrutto la sua scuola

Ernesto Galli Della Loggia

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 17,10 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Tra memoria personale e analisi storica, Ernesto Galli della Loggia rilegge e racconta la parabola discendente di quello che per anni è stato un sistema d'istruzione invidiabile.

Paragonare la scuola di qualche decennio fa a quella di oggi è uno sterile esercizio di nostalgia? O è forse l'unico vero modo per capire la più grande crisi della mediazione, la scomparsa dei corpi intermedi, che il nostro paese abbia mai attraversato? Come si collega il declino di ogni autorevolezza alla deriva delle istituzioni? Tra i più illustri storici italiani, Ernesto Galli della Loggia ricostruisce le vicende della scuola dall'Unità a oggi, smontando le interpretazioni più retrive su cosa fecero o dissero veramente personaggi chiave come Giovanni Gentile e don Milani, seguendo i salti mortali della politica da Berlinguer a Renzi, aiutandoci a distinguere tra ideologia e realtà, storia e invenzioni. Sullo sfondo, la modernità di un paese che ha scelto di distruggere la sua risorsa principale. E che oggi più che mai ha bisogno di rigenerarla.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,6
di 5
Totale 5
5
4
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Enrico Bartoletti

    30/08/2020 16:19:44

    Davvero un ottimo libro. Ernesto Galli della Loggia spiega sia la storia sia le dinamiche del declino della scuola italiana, e più in generale occidentale, con un'analisi dettagliata e lucidissima, che non risparmia nessuno degli imputati. Propone anche dei provvedimenti con cui possiamo salvarla e ripristinare l'ordine che vigeva prima della decostruzione, iniziata, secondo lui, con la rivoluzione sessantottina (difficile dargli torto, perché effettivamente fu così), e poi proseguita con la costante occupazione da parte della sinistra, fino alle assurdità odierne, come il rifiuto della predella, la disorganizzazione complessiva, o la definizione della scuola come una "comunità educativa". Personalmente vi consiglio vivamente questo libro.

  • User Icon

    Antonino

    13/04/2020 12:33:58

    Exscursus storico della scuola italiana dove vengono enunciati pregi e difetti della stessa (più i difetti). In ogni epoca vengono evidenziati gli aspetti e le decisioni politico-sociali che la scuola deve subire a volte prediligendo l'aspetto nozionistico in altre l'aspetto logico-pratico. Ognuno alla fine si può fare un'idea personale di come potrebbe e/o dovrebbe essere la scuola, ma alla fine si può essere tutti concordi che non investendo su di essa il risultato sulle generazioni future non può che essere negativo.

  • User Icon

    New Gold Dreamer

    10/08/2019 09:50:40

    Il libro di Galli della Loggia va ad inserirsi a pieno titolo in un genere saggistico piuttosto diffuso in questi ultimi anni: quello inerente alla critica della scuola italiana odierna e della sua conseguente degenerazione, scambiata da ministeri, certi insegnanti (ahinoi!), genitori ed alunni come evoluzione verso una scuola (fintamente) egualitaria e (fintamente) democratica. Leggendo questo libro, non mi sono potuti non venire alla mente i libri di Paola Mastrocola che affrontano la medesima tematica: la Mastrocola descrive la scuola dal punto di vista di un'insegnate che da tanti lavora in un liceo e si è vista come perdere terreno sotto i piedi a causa delle varie schiforme le quali hanno trasformato la scuola in una luna-park permanente e non in un'occasione per l'individuo di miglioramento morale interno attraverso la letteratura e le lingue antiche; Galli della Loggia, invece, in qualità di professore universitario, ha potuto constatare come in questi ultimi anni arrivino dal liceo studenti che ignorano completamente le basi minime della punteggiatura o della formulazione di un pensiero, motivo (tra i tantissimi) che lo hanno spinto a scrivere questo libro nel quale, intrecciando il suo vissuto di studente con un'accurata ricerca, smentisce una serie di Grandi Bugie che pervadono la scuola italiana, tutte all'insegna di un buonismo, permissivismo, pedagogicamente corretto, accoglienza, inclusione e così via sproloquiando. Lo studioso sottolinea a più riprese che la scuola deve prima di tutto ISTRUIRE, cioè TRASMETTERE una serie di conoscenze UMANISTICHE (anche se di difficile comprensione per via della loro immanente astrazione) atte a rendere questo mondo più UMANO e migliore. Difatti, se la società occidentale odierna è sulla china di una deriva che sembra ormai irreversibile, è a causa di un'ignoranza dilagante di fronte alla quale la scuola, al posto di rappresentare un fortino contro la diffusione della stessa, invece - che fa?- si adegua a piè pari.

  • User Icon

    Luca

    09/07/2019 19:37:43

    Libro esemplare, che va a unirsi ad altri testimoni dello sfacelo della scuola italiana come Paola Mastrocola. Purtroppo chi invece lavora dentro il mondo scolastico raramente osa denunciarne le storture, di cui anzi spesso è complice.

  • User Icon

    Gigi Cestari

    18/06/2019 11:22:27

    Finalmente un libro con parole chiare, coraggiose e potenti sullo sfacelo della nostra scuola. L'autore, documentato e appassionato, rompe con la forza della verità il velo di ipocrisia e pusillanimità che ormai da anni e sempre più avvolge la scuola italiana.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Ernesto Galli Della Loggia Cover

    Studia a Roma presso l'Università La Sapienza e nel 1966 si laurea in Scienze Politiche. A Torino, dove svolge l'attività di ricercatore presso la Fondazione Einaudi, approfondisce la tematica del rapporto tra banca e industria nello sviluppo economico italiano. Dal 1972 al 1975 insegna Storia Economica Italiana presso la facoltà di Scienze Economiche e Bancarie dell'Università di Siena. Nel 1987 è nominato professore di Storia dei Partiti e Movimenti Politici presso la facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Perugia. Nel 1978 è membro della direzione di "Mondoperaio" e tra il 1984 e il 1985 dirige il mensile "Pagina". Nel 1990 entra nel Consiglio direttivo della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea... Approfondisci
Note legali