Categorie

Autobiografia erotica di Aristide Gambía

Domenico Starnone

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
Pagine: 432 p., Brossura
  • EAN: 9788806223823
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 6,75

€ 10,62

€ 12,50

Risparmi € 1,88 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    clara

    30/06/2012 13.57.52

    Dopo VIA GEMITO, LABILITA', SPAVENTO crdevo di conoscere la scrittura di Starnone: intensa, emotivamente coinvolgente, profonda, sincera. Questo libro mi ha delusa e sconcertata. A parte il diluvio di compiaciute oscenità, è un libro triste, tristissimo; genera un senso di malinconia che blocca e rende depressi. Non si può ridurre la vita intera ad un elenco interminabile di vicende erotiche, descritte con minuzia ossessiva, con dettagli e variazioni di linguaggio sempre sullo stesso tema. Non si discute della verosimiglianza: ognuno immagina la vita che vuole, ma tutto il libro è u itinerarium ad mortis. Il sesso è solo un'illusione di vita. Scriverne, parlarne crea il doppio di una vita che si spegne. Triste quindi, amarissimo. Un vecchio che si autocontempla e costruisce per sè un passato, che in sostanza, è vuoto e deludente.

  • User Icon

    Maria Xamamino

    07/01/2012 10.28.26

    Un'intuizione brillante. Una bella prosa. Un progetto che si perde nella terza e quarta sezione del libro (se avessi Starnone davanti gli romperei il naso con un pugno per aver rovinato un bel libro). Da leggere comunque per quel ritrovarsi a distanza di trent'anni per raccontarsi una verità sepolta.

  • User Icon

    Jany

    15/11/2011 08.47.00

    Non mi è piaciuto molto. Manca di interesse e di sviluppo la storia, poteva essere reso più appassionante. La prima parte è anche un po' noiosa e nell'insieme non mi sembra neanche molto realistico.

Scrivi una recensione