Stripe PDP
Salvato in 190 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Autunno
14,88 € 17,50 €
;
LIBRO
Venditore: IBS
+150 punti Effe
-15% 17,50 € 14,88 €
disp. in 5 gg lavorativi disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,88 €
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
17,50 € + 2,50 € Spedizione
Disponibile in 8 gg lavorativi Disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
IL LIBRO di DALLAVALLE SRL
16,62 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
17,50 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Antica Libreria Goggia
17,50 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
17,50 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,88 €
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
17,50 € + 2,50 € Spedizione
Disponibile in 8 gg lavorativi Disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
IL LIBRO di DALLAVALLE SRL
16,62 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
17,50 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Antica Libreria Goggia
17,50 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
17,50 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Autunno - Ali Smith - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Autunno Ali Smith
€ 17,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Un romanzo polifonico dalla voce ammaliante, carica di echi letterari (da Dickens a Shakespeare, da Ovidio a Huxley) ma capace di parlare in maniera straordinariamente diretta alla nostra inquieta contemporaneità.

«Dietro la sua calibrata leggerezza Ali Smith è una scrittrice intensamente politica.» - Livia Manera, La Lettura - Corriere della Sera

Elisabeth, 32 anni, contratto a progetto presso un’università di Londra, torna nella cittadina di provincia dove abita la madre per stare accanto a un vecchio vicino di casa, Daniel, 101 anni, che sta trascorrendo in uno stato di sonno prolungato quelli che sono forse i suoi ultimi giorni di vita. Attorno ai loro incontri, muti ma carichi di emozione, si agita un paese in crisi, diviso politicamente e minato dall’intolleranza e dalla paura. Primo romanzo di una tetralogia in corso d’opera ispirata alle quattro stagioni, Autunno è costruito come un caleidoscopio di aneddoti, visioni, salti nel tempo: gli episodi quotidiani della vita di Elisabeth si mescolano ai sogni di Daniel e ai ricordi dell’amicizia inconsueta e profonda che lega i due fin dall’infanzia della ragazza – fra i quali campeggia la figura affascinante di Pauline Boty, una delle pochissime esponenti femminili della Pop Art britannica, oggetto dell’amore di Daniel e degli studi di Elisabeth. I reality show sull’antiquariato, le pastoie burocratiche per il rinnovo di un passaporto, le scritte xenofobe sui muri fanno da sfondo a un’appassionata meditazione sull’incontro con il diverso e il potere trasformativo della creatività umana, un romanzo polifonico dalla voce ammaliante, carica di echi letterari (da Dickens a Shakespeare, da Ovidio a Huxley) ma capace di parlare in maniera straordinariamente diretta alla nostra inquieta contemporaneità.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Sur
2018
3 maggio 2018
226 p., Brossura
9788869981258

Valutazioni e recensioni

3,73/5
Recensioni: 4/5
(11)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(4)
3
(1)
2
(0)
1
(2)
Claudia
Recensioni: 4/5

L’autunno della natura e quello della vita, descritti bene come pochi. Autunno è un bellissimo racconto, con dei momenti lucidi, meno lucidi e sullo sfondo la condizione umana del nostro tempo. Ve lo consiglio è uno dei libri più belli che io abbia letto negli ultimi sei mesi.

Leggi di più Leggi di meno
ATTILIO_forti
Recensioni: 4/5

Carino ma dei 4 è il libro che mi è piaciuto di meno

Leggi di più Leggi di meno
cristina
Recensioni: 1/5

Grandi aspettative deluse. Alcuni capitoli, totalmente sconclusionati e noiosi, li ho letti 5 righe per volta pur di arrivare alla fine. La storia - l'amicizia tra un anziano e una ragazzina - potrebbe ricordare vagamente le trame di Stephen King, ma lui è un maestro, la Smith non mi è piaciuta per niente invece. La Brexit e l'odio razziale sullo sfondo? Con molta immaginazione, direi, molta. Bocciato in toto.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,73/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(4)
3
(1)
2
(0)
1
(2)

Voce della critica

Smith, il ricordo di un’amicizia e la complessità del presente

Autunno (225 pagine, 17,50 euro) è il primo di una serie di libri che Ali Smith dedica alle stagioni. Sono storie a sé e possono essere lette indipendentemente dai volumi che le precedono. Autunno, tradotto da Federica Aceto e pubblicato dalla casa editrice Sur, viene spesso indicato come un libro sulla Brexit e le disastrose conseguenze che sono seguite: il referendum è sicuramente un tema importante all’interno della storia, ambientata a una settimana dal voto, ma non è il solo e l’autrice è attenta a non indicarlo chiaramente, preferendo lasciarlo sullo sfondo, quasi una sensazione che trasmette al lettore un clima di incertezza e di ostilità diffuse.

Non a caso questa stagione evoca nell’immaginario un simbolo di decadenza e i segnali di questo progressivo degrado sono evidenti: le persone sono diffidenti, le notizie dei giornali diffondono timori ed episodi di violenza spaventosi che scivolano nello spettacolo effimero della cronica, sui muri e sui balconi delle case appaiono scritte che urlano “tornate a casa!”.

In questo clima di velata tensione – nessuno condivide pubblicamente uno stato di malessere – conosciamo la storia di un’amicizia fuori dal comune tra Daniel, il vecchio vicino di casa, e una bambina di otto anni di nome Elisabeth che rivive la nascita di questo legame straordinario a trent’anni di distanza, negli ultimi istanti di vita del suo mentore. Perché di questo si tratta, di un mentore estremamente sagace che insegna a una mente vivace e ancora malleabile i valori fondamentali del rispetto, della tolleranza, della diversità, della relatività delle nostre verità, di ciò che chiamiamo normale o anormale. È sempre Daniel che le svela il mondo dell’arte e dell’estetica, in quanto artista e “artistoide”, e sarà grazie alle sue preziose lezioni se Elisabeth diventerà professoressa di storia dell’arte.

È la diversità e il senso del diverso a legare due persone di età così distanti: Daniel passa per un vecchio omosessuale artistoide, con la fissa per la Pop Art; Elisabeth è una bambina intelligente e stranamente interessata alla filosofia e alla letteratura. Il testo è infatti ricco di richiami letterari e propone continui rimandi a scrittori, pittori, artisti e alle loro opere (Charles Dickens, Thomas Hardy, Aldous Huxley). L’attenzione particolare attribuita alle immagini, alla parola scritta e ai loro significati possibili ci ricorda che il prodotto dell’arte non può vivere se non grazie all’impianto che lo precede, ci ricorda che le idee e i pensieri passati plasmano il nostro sentire attuale.

L’intertestualità è un tema molto caro ad Ali Smith, che nei suoi testi non risparmia citazioni e riferimenti letterari, consapevole com’è del fatto che l’intertestualità è il muro portante della letteratura.

Non è la trama che conta: in Autunno non c’è intreccio ma idee, visioni, frammenti, memorie che restituiscono il ritratto di una società in crisi, violenta e intollerante, dove si deve dimostrare che la propria identità corrisponde allo standard richiesto (in alcune scene, Elisabeth è alle prese con il rinnovo del proprio passaporto e il percorso burocratico subisce diversi intoppi). È una realtà dove la sicurezza lavorativa è un privilegio di pochi e l’impiego precario la condanna di molti, tra cui Elisabeth e il suo lavoro di insegnante all’università.

Autunno di Smith è un libro intenso, poetico, che riflette sugli eventi che scuotono la nostra società di oggi e ci aiuta a capire meglio la realtà incerta che ci circonda, analizzando moltissimi temi della politica attuale. Una visione amara ma non disperata: c’è speranza ed è proprio dagli insegnamenti del vecchio Daniel che possiamo ricominciare a pensare noi stessi e gli altri. «Bisogna sempre leggere qualcosa, disse lui. Anche quando non stiamo fisicamente leggendo. Altrimenti come facciamo a leggere il mondo? Pensala come a una costante».

Recensione di Silvia Gasparoni

 

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Ali Smith

1962, Inverness

Ali Smith è nata a Inverness, in Scozia, nel 1962. È stata due volte finalista al Booker Prize. Con Free Love (1995; Feltrinelli 2007) ha vinto il Saltire First Book Award. È autrice anche di Like (1997); Altre storie (e altre storie) (1999); Hotel World (2001); The Whole Story and Other Stories (2003); Voci fuori campo (Feltrinelli 2005), romanzo vincitore del Whitbread Award, finalista al Booker Prize e all'Orange Prize; La prima persona (Feltrinelli 2010); C'è ma non si (Feltrinelli 2012); Autunno (Sur 2018); Inverno (Sur 2019); Primavera (Sur 2020); Estate (Sur 2021).Ali Smith scrive anche per il «Guardian», lo «Scotsman» e il «Tls».

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore