Avversario segreto

Agatha Christie

Traduttore: L. Volpatti
Editore: Mondadori
Edizione: 2
Anno edizione: 2003
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 gennaio 1994
Pagine: 190 p.
  • EAN: 9788804510048
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,94
Descrizione
«Due giovani avventurieri offronsi qualsiasi lavoro ovunque, dietro buon compenso». Questo singolare annuncio viene pubblicato dall'ex ufficiale Tommy e dall'infermiera Tuppence, smobilitati, senza un soldo e bisognosi di un impiego. Entrambi amano l'avventura ed il rischio, e non dovranno attendere molto per mettersi alla prova.

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 11,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Superele1982

    18/09/2018 18:54:43

    Secondo romanzo scritto da Agatha Christie, il primo dedicato ai "giovani avventurieri" Tommy e Tuppence. Assistiamo dunque qui alla costituzione della coppia di investigatori, due giovani che, nell'Inghilterra del primo dopoguerra, si ritrovano spiantati e senza prospettive. Decidono quindi di mettere un'inserzione alla ricerca di clienti che affidino loro qualsiasi attività, e si trovano alle prese di un affare di spionaggio internazionale più grande di loro... La storia scorre in modo abbastanza scorrevole, lo stile della Christie è sempre ammirevole, ma le vicende narrate sono fin troppo poco credibili e il romanzo perde molto dello smalto che di solito contraddistingue le storie create dalla grande giallista.

  • User Icon

    natalina

    18/09/2018 16:21:29

    come al solito Agatha è fighissima, Tommy e Tuppence sono forse anche più forti di Poirot, mi è piaciuto un sacco

  • User Icon

    Holly-chan

    03/07/2013 02:48:52

    Secondo romanzo dell'autrice, fuori dai canoni classici del giallo: ricco di avventura ed intrighi. Ma certe cose non cambiano: a metà libro sei sicuro di aver capito il colpevole e di averla finalmente fatta in barba ad Agatha, per poi scoprire alla fine che era proprio quello che lei voleva farti credere... =) Tanto di cappello alla Dama. Da leggere.

  • User Icon

    Simone

    30/04/2013 20:06:35

    Io ho trovato questo libro proprio bello, ho letto pochi libri della Christie e devo dire che riesce sempre a tenerti in attesa di un colpo di scena che arriva sempre quando meno te lo aspetti. Consigliatissimo si legge tutto d'un fiato.

  • User Icon

    mister x

    27/05/2012 14:09:11

    bel libro, ma non mi piace troppo la spy-stories. certo qui è diverso perchè è intrecciato anche con il scoprire chi si cela dietro il misterio nome omonimo mr. brown, che commette molti reati, però, anche se è la seconda opera direi che la prima è molto meglio, oltre perchè io nella christie ci vedo il normale giallo-logico,e anche perchè e veloce, e così è "troppo scorrevole." nonostante tutti le mie critiche, e bello.

  • User Icon

    nadia

    10/05/2012 16:27:34

    Mi è piaciuto! Certo, il mio personaggio preferito nell'ambito della giallistica resta Poirot, ma anche Tommy e Tuppence (i due protagonisti di questa vicenda) non sono male. E la trama è perfettamente nelle corde della Christie. Frase dal libro: "E' un nuovo genere di umorismo, o ti è scoppiato un pezzetto di meninge?".

  • User Icon

    angelo

    10/01/2005 17:50:15

    Come seconda prova assoluta della Christie,non posso far altro che inchinarmi alla sua bravura di intessitrice di trame. In questa suo nuovo romanzo l’autrice ci presenta due nuovi personaggi che non mancheranno di ritornare sulla scena. A dispetto di altre opere dell'autrice, questa è piuttosto scorrevole e incalzante anche se forse il genere di storia avrebbe meritato un maggior numero di pagine per meglio sviluppare alcune situazioni risolte forse frettolosamente. La Christie, anche in questa opera, lascia sul percorso molte piste e molti interrogativi, che però, alla fine, non dimentica di darne una chiara e plausibile spiegazione. Chi ha amato i personaggi di Hercule Poirot e Miss Marple, forse resterà un po’ deluso da questa storia in quanto il genere si toglie un po’ dal puro giallo classico sfociando nel thriller dal gusto un po’ più moderno, ma anche in questo caso la Christie non mancherà di riservare al lettore il colpo di scena che la contraddistingue.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione