Categorie
Editore: Mondadori
Edizione: 2
Anno edizione: 1999
Formato: Tascabile
Pagine: 378 p.
  • EAN: 9788804471905
Usato su Libraccio.it - € 5,40

€ 7,50

€ 10,00

Risparmi € 2,50 (25%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Donize

    28/12/2013 15.08.18

    Ho letto alcuni romanzi di Grisham, e questo è un testo medio. Inizio con molte aspettative, poi ritmo e storia senza alti e bassi. Il finale, pure comprensibile per come si era sviluppata la vicenda, non offre molto rispetto a emozioni. Interessante il tema degli homeless.

  • User Icon

    mario

    05/04/2013 11.30.17

    scrittura scorrevole. storia facile, con poca tensione. non il miglior libro di grisham.

  • User Icon

    Jules

    12/12/2012 23.01.04

    Proprio carino. Non conoscevo Grisham ma, avendolo sentito nominare centinaia di volte, mi è venuta voglia di leggerlo. Non rimarrà nella storia della letteratura ma è un romanzo avvincente.

  • User Icon

    giuseppe

    26/07/2012 00.11.25

    a mio parere bel libro anche se l'autore fa qualche descrizione un po' noiosa lo scritto e' pieno di umanita' un avvocato che rinuncia a tanti soldi per dedicarsi agli homeless forse il finale un'po' scontato ma va bene lo stesso ..grisham non delude mai con i suoi spunti di riflessione sulla societa' americana anche se dal detto cinese''occorre imparare agli altri a prendere il pesce non devono prenderglielo gli altri''tale detto trova in ogni caso risposta ..consigliato

  • User Icon

    giovanni

    24/11/2011 18.59.52

    Bel Libro ma John Grisham ha scritto di meglio,storia interessante con un inizio davvero avvincente poi si perde man mano con delle parti un po noiose.

  • User Icon

    vito

    26/02/2011 00.39.11

    Il migliore libro che abbia mai letto. Ha tutto. In pochi giorni si riuscirebbe a leggere l'interno romanzo. Un grande autore e uno stupendo libro.

  • User Icon

    ales

    12/03/2010 09.08.36

    molto bello davvero, grisham è davvero fantastico per il modo in cui riesce a far vivere le sue storie! li leggerò tutti i suoi libri perchè ormai mi ha conquistato appieno!

  • User Icon

    francesca

    20/01/2010 22.06.28

    è il mio primo john grisham e mi è piaciuto tanto!

  • User Icon

    Massi

    16/11/2009 04.34.47

    Molto bello. Sorprende la svolta che prende il libro (quando mai un avvocato molla tutto per dedicarsi a chi non può?). Bello, da leggere a testimonianza che esiste un'altra strada per ciascuno di noi, basta scoprirla.

  • User Icon

    Gionata

    21/02/2009 21.14.07

    Altro capolavoro del mitico Grisham..non ci sono colpi di scena ma e' un libro pieno di umanità e merita di essere letto!!

  • User Icon

    Santina

    27/01/2009 19.56.05

    Grande libro,lo consiglio senz'altro!Interessante,avvincente e sopratutto ricco di umanità.Una perla rara.

  • User Icon

    monica

    23/12/2007 20.11.23

    Ho comprato questo libro il giorno in cui è comparso in libreria. A quei tempi ero una lettrice accanita di Grisham e questo libro mi era piaciuto molto, anche se ha fatto meno clamore rispetto agli altri suoi libri, non per questo deve pero' essere considerato di serie b. La trama è avvincente e la bravura dell'autore è indiscutibile. Lo consiglio.

  • User Icon

    Cristina

    25/09/2007 22.59.07

    L'argomento trattato è molto interessante e di per sè la storia è stata piacevole da leggere. Però il ritmo non è stato il solito incalzante del Grisham migliore, un pò scontato sul finale. Comunque sia, dopo aver letto un libro, anche se non ci ha entusiasmato più di tanto come lettura, ci rimane pur sempre un pò di ricchezza culturale in più.

  • User Icon

    Catoclepa

    29/03/2007 17.19.14

    Non mi ha entusiasmato troppo, John non ha dato il meglio di se...

  • User Icon

    katya

    14/02/2006 13.58.27

    Un po' troppo retorico... o utopico... nn saprei. AMmirevole in un mondo dove i soldi nn servono per vivere, ma nella società di oggi (anche in un romanzo) è letteralmente impossibile!

  • User Icon

    Tony

    13/09/2005 16.45.21

    Tra i tanti libri di Grisham, questo è stato indubbiamente il meno appassionante. E non parlo perchè è una "storia di fantascienza" degna di Spielberg (chi è che rifiuta ciò per cui ha sudato per una vita intera), ma perchè è indubbiamente troppo monotona, priva di colpi di scena e suspance. Ma è davvero lo stesso autore de Il socio, Il rapporto pelican, Il cliente, ecc???

  • User Icon

    Ugo

    08/09/2005 09.50.55

    Ho letto questo libro con molta difficoltà, non mi è proprio piaciuto. Si vede lo stile di Grisham ma la trama non mi convince proprio, è giusto denunciare i problemi della società americana ma tutta la vicenda è utopia pura. E' un romanzo con poca suspense e colpi di scena, insomma il finale è proprio banale e si capisce che finirà così fin dai primi capitoli.

  • User Icon

    Phil

    29/07/2005 00.21.31

    Libro sui generis..interessante l'ambiente del legal aid volontario visto da dentro, ma è la storia che secondo me non convince. Troppo stereotipata e un po' banale, non mi ha lasciato granchè. Ritmo veramente lento

  • User Icon

    Fra

    17/05/2005 13.06.51

    Uno dei libri più belli di Grisham, secondo me...è originale e molto avvincente!

  • User Icon

    Alessandro

    23/03/2005 23.07.43

    La storia non è molto realistica: un avvocato di successo che decide di dedicarsi ai senza tetto. Allo stesso tempo però la vicenda ha una grande forza comunicativa scritta con intelligenza e maestria secondo lo stile di Grisham. Ottimo da leggere.

Vedi tutte le 27 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione