Traduttore: G. Calza
Anno edizione: 2001
In commercio dal: 2 marzo 2001
Pagine: 204 p., Brossura
  • EAN: 9788879285162
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 10,97

€ 12,91

Risparmi € 1,94 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandro Giannotti

    03/08/2001 14:33:42

    Il libro è piacevole da leggere e sicuramente desta l'interesse del lettore, piacevolmente sorpreso da alcuni lati impensabili del compositore di Eisenach. Purtroppo l'autore segue alcuni cronici errori della vecchia musicologia, senza curarsi minimamente di verificare le fonti (vedi il concorso per la nomina di Cantor a Lipsia, con la favola del Bach "mediocre", preso perchè non era disponibile il "migliore" Telemann). Nasce anche il dubbio che l'aspetto psicologico del Cantor sia molto lasciato alle congetture di Moroney Davitt, anche se un'impresa del genere rischia sempre questo passo falso, dato che si muove su scarsi elementi biografici.

Scrivi una recensione