Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il bacio di Siviglia. Miguel Mañara, l'uomo che fu don Giovanni - Davide Rondoni - copertina

Il bacio di Siviglia. Miguel Mañara, l'uomo che fu don Giovanni

Davide Rondoni

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Le vele
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 1 maggio 2016
Pagine: 208 p.
  • EAN: 9788821598340
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 11,40

€ 12,00
(-5%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Il bacio di Siviglia. Miguel Mañara, l'uomo che fu don Giova...

Davide Rondoni

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il bacio di Siviglia. Miguel Mañara, l'uomo che fu don Giovanni

Davide Rondoni

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il bacio di Siviglia. Miguel Mañara, l'uomo che fu don Giovanni

Davide Rondoni

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 11,40 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A Siviglia c'è un segreto. Chi era l'uomo che fu don Giovanni? Cosa cercava il collezionista di amori, di baci, di appuntamenti? È esistita veramente la figura che ha ispirato nei secoli tante opere, da Tirso de Molina a Mozart, a tanti autori recenti? Il protagonista del romanzo - un giovane uomo dei nostri giorni - si mette sulla strada di don Giovanni per comprendere e per vedere cosa ha da dire quella figura misteriosa alla sua vita e al suo amore. È mosso da una ferita, da un trauma e da una domanda. Un viaggio che ci porta nella storia e nei personaggi di quella grande capitale nobile e commerciale dell'immenso Regno di Spagna, in un teatro fastoso e oscuro di amore e morte. Al centro la figura di Miguel Mañara, cavaliere focoso e protagonista di una vicenda speciale, di una vita esagerata. Intorno a lui una scena di personaggi pieni di luce e di ombre, modernissimi e antichi. Una storia ricca di colpi di scena, di una umanità profonda e appassionata, attraversata dal dramma di sempre: cosa è amare?
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gabriele è un giovane di trent’anni, ha un buon lavoro e tante, tante ragazze.
Invita Linda alla Scala a sentire Il
 Don Giovanni di Mozart per il suo compleanno, Linda, «così delicata. Ama la musica e il pianoforte, si commuove per la zia», che «non sa, molto meglio che non sappia, che lui è un collezionista di donne».

Gabriele «non sa spiegarsi perché le ragazze e anche le donne più grandi si sentano così attratte da lui. Gli basta poco. Le cerca un po’, sa che vogliono essere corteggiate, Qualche uscita, un regalo, e loro ci stanno. A volte non fa nemmeno in tempo a corteggiarle che se le trova già spettinate nel letto».

La serata con Linda però si conclude in maniera molto diversa rispetto a come se l’erano immaginata: ci «sono macchie di sangue sul vestito di lamé. Rosso che brilla sul vestito di luce. Il dolore pulsante sotto l’occhio destro». Gabriele inizia a chiedersi cosa gli stia succedendo, rivede le macchie di sangue, il viso di Linda, nella sua testa rimbomba il Don Giovanni. C’è solo una cosa da fare, una sola risposta alle sue domande: partire e cercare, scoprire chi era questo Don Giovanni, l’uomo che si faceva beffa delle donne; andare a Siviglia.

Così inizia il viaggio di Gabriele alla ricerca dell’uomo che collezionava le donne, El burlador de Sevilla, per capirne il mistero, la maledizione, per comprendere se la sua fosse una sfida a Dio, o un morso ben più grande, una ferita e un bisogno d’amore infiniti e così insoddisfacibili da ricercarne continuamente e ancora, ancora…

A cosa pensa un don Giovanni? Solo alla piacevolezza? A conquistare? Cosa vive? Un amore, una burla eterna ed infinita, oppure qualcos’altro? Insomma, cosa c’è davvero in questa storia?

«Ma l’inganno in cui trai le migliori ragazze, e la disperazione in cui le lasci, non ti tormentano?». Miguel si sollevò dalla seduta un po’ infossata in cui il vino e il torpore della lunga festa lo avevano ridotto. Il suo servo, un gitano basso e taciturno, con gli occhi sottili, gli versò altro liquido color rubino nel bicchiere. Un lampo strano attraversò lo sguardo di Miguel. Sollevò con due dita il viso della ragazza verso il suo interlocutore. «Da quanto, mio benedetto don Vincente, non frequentate una di queste adorabili e imprendibili creature? Crede davvero che si facciano ingannare da me? Non vedete cosa hanno negli occhi, così verdi e furiosi? Qui c’è qualcosa che divora ogni inganno e si nutre di ogni disperazione. Una foresta in cui sia io che lei, mio caro prudente don Vincente, non possiamo che addentrarci e perderci. Non le abbandono, mi perdo in loro… E la disperazione, se davvero la conoscono, dev’essere una vena di colore più intenso nelle loro pupille da felino. Voi pensate che io sia un fedifrago, uno che si approfitta delle donne, e può essere, chi sa davvero la verità?, ma in realtà siete voi a sottostimarle, a crederle un giocattolo nelle mie mani. Forse dovreste preoccuparvi della mia disperazione, non della loro!».

Le storie di Gabriele e di Miguel Mañara si intrecciano, si accompagnano, si inseguono; tutto per indagare a fondo il mistero più grande della vita: l’amore.

Con Il bacio di Siviglia. Miguel Mañara, l’uomo che fu Don Giovanni, Davide Rondoni inaugura la nuova collana Vite esagerate di San Paolo Edizioni.

Ancora una volta, Rondoni sorprende il lettore con questo romanzo bello e coinvolgente, dal retrogusto dolce e amaro, che scuote, incuriosisce, interroga duramente e ancora una volta va alla ricerca, senza troppi fronzoli e lavorii cerebrali, di quello che è il senso più profondo dell’amore.

Recensione di Stella N’Djoku.

  • Davide Rondoni Cover

    Ha pubblicato numerose raccolte di poesia tra le quali Il bar del tempo (Guanda, 1999), Avrebbe amato chiunque (Guanda, 2003), Apocalisse amore (Mondadori, 2008) e Si tira avanti solo con lo schianto (WhiteFly, 2013). Ha fondato e dirige il Centro di poesia contemporanea dell’Università di Bologna e la rivista «clanDestino». In prosa ha pubblicato Gesù, un racconto sempre nuovo (Piemme, 2013), Hermann (Rizzoli, 2010) e diversi saggi tra cui: Il fuoco della poesia (Rizzoli, 2008), Contro la letteratura (Saggiatore, 2011) e Nell’arte vivendo (Marietti, 2012). Ha tradotto Rimbaud, Baudelaire e Péguy. Cura programmi e interventi di poesia in tv su Rai e Tv2000. Approfondisci
Note legali