Traduttore: A. C. Cappi
Editore: TEA
Collana: Super TEA
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15 giugno 2017
Pagine: 553 p., Brossura
  • EAN: 9788850246410
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Londra. L'eccentrico scrittore Owen Quine non si fa vedere da giorni. Non è la prima volta che scompare improvvisamente, ma non è mai stato via così tanto tempo e la moglie ha bisogno di ritrovarlo. Decide così di assumere l'investigatore privato Cormoran Strike per riportare a casa il marito. Ma appena Strike comincia a indagare, appare chiaro che dietro la scomparsa di Quine c'è molto di più di quanto sua moglie sospetti. Lo scrittore se n'è andato portando con sé il manoscritto del suo ultimo romanzo, pieno di ritratti al vetriolo di quasi tutte le persone che conosce, soprattutto di quelle che ruotano attorno al suo mestiere. Se venisse pubblicato, il libro di Quine rovinerebbe molte vite: perciò sono in tanti a voler mettere a tacere lo scrittore... Ricco di colpi di scena, uno spaccato degli intrighi del mondo editoriale londinese, "Il baco da seta" è il secondo romanzo della serie che ha per protagonisti Cormoran Strike e la sua assistente, la giovane e determinata Robin Ellacott.

€ 4,25

€ 5,00

Risparmi € 0,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

4 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 5,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Agnes

    15/11/2018 11:27:51

    Dei 3 libri della saga è quello che mi è piaciuto di meno, non l'ho trovato all'altezza del primo e dopo aver letto il terzo l'ho trovato inferiore anche ad esso. La lettura è stata comunque piacevole, gli aspetti positivi della caratterizzazione dei personaggi permangono, ma la storia non è particolarmente interessante. Vale comunque la pena di leggerlo per poter poi apprezzare a fondo il seguito.

  • User Icon

    giuseppe

    23/09/2018 14:12:26

    Il baco da seta mi è piaciuto: avevo iniziato la lettura, mossa in modo particolare dalla curiosità di conoscere un pochino meglio la vita piena di non detti di Robin e quella sgangherata di Cormoran. Con mia grande felicità, invece, il caso analizzato e sviscerato (nessun termine è più azzeccato per questo romanzo!) questa volta mi ha coinvolto molto. L’ho trovato ben articolato, complesso e sorprendente al punto giusto. Inoltre, leggere di libri, scrittori ed editori mi affascina sempre molto. La stravaganza dell’autore, Owen Quine, è palese nella sua ultima opera, intitolato Bombyx Mori, termine latino per indicare il baco da seta: strane creature animate da un istinto sessuale dai tratti ferini sono i protagonisti di questo romanzo. Creature tanto strane, quanto riconducili agli amici o colleghi di Owen. Perché il mondo dell’editoria descritto da Galbraith/Rowling è fatto di profonde gelosie, amori non corrisposti, vendette e tentativi di rivalsa che non fatico a crederli possibili: raggiungere il successo come scrittore non è semplice, mantenerlo lo è ancora di più.

  • User Icon

    Angela

    19/09/2018 07:48:49

    Ho appena finito questo libro e già sto fremendo nell'attesa del prossimo libro con Strike! Mi sono già appassionata a questo personaggio e alla sua assistente Robin, che abbiamo imparato a conoscere nel primo libro, il richiamo del cuculo, e che qui approfondiamo un po' di più. Cio' che ho apprezzato di più in questo romanzo, a parte lo stile inconfondibile della Rowling, è stata la sua capacità di riuscire a creare un giallo classico, senza che gravitasse tutto intorno alla scientifica e ai mezzi tecnologici, ma che la soluzione si potesse trovare soltanto parlando coi sospettati, arrivando così a capire solo a livello psicologico il vero colpevole.

  • User Icon

    Aurora

    18/09/2018 12:53:54

    E' bello accompagnare in questa nuova avventura i protagonisti de "il richiamo del cuculo", ci si mette nei panni dell'investigatore per cercare di interpretare gli indizi che emergono dalle indagini. Un po' più "lento" nella narrazione rispetto al primo volume.

  • User Icon

    Antonio

    17/09/2018 22:55:10

    Il baco da seta è il secondo capitolo delle indagini di Cormoran Strike. Ad alcuni è piaciuto molto di più il primo, io però non ho mai capito 'sta mania di confrontare i libri. Cioè, ogni storia è a sé; godetevela e basta, alla fine valuterete se il libro vi è piaciuto o meno, ma senza partire da un confronto inutile. Comunque, a parte le manfrine mentali a cui mi abbandono sempre, devo dire che ho trovato il libro ugualmente all'altezza delle mie aspettative. È comunque un buon thriller, ricalca perfettamente la scia e lo stile del primo, dunque non mi è per niente dispiaciuto, anzi.

  • User Icon

    gilberto

    17/09/2018 21:24:43

    La trama è realistica (per quanto possibile per un libro giallo) e appassionante, non solo nella ricostruzione del crimine, ma anche nelle vite personali dei personaggi. Non c'è un grandissimo approfondimento psicologico, dal protagonista a tutta la cerchia che lo circonda sono tutti bene o male inquadrati nei loro ruoli, nei loro clichè, ma la scrittura della Rowling è così scorrevole, il susseguirsi degli eventi così lineare che si passa sopra questo difetto senza quasi accorgersene. Per me a cui il genere giallo non ha mai appassionato molto, è stato un piacere vedere come le indagini di Strike mi prendevano così tanto, mi sono ritrovata a divorare il volume in due giorni per sapere chi fosse il colpevole e complimenti alla Rowling per questo. Unica pecca stilistica: snervante come spesso saltava dal punto di vista di Strike a quello della sua assistente nell'arco di un paragrafo.

  • User Icon

    n.d.

    01/11/2017 11:25:46

    Regge il confronto con.il primo capitolo

  • User Icon

    Erika

    13/09/2017 09:17:20

    continua a piacermi questa serie !!! Bello, scorrevole ed avvincente!!

  • User Icon

    Andrea

    20/08/2017 09:09:16

    A mio parere è un buon libro, leggermente superiore al primo capitolo della saga che trovai a tratti banale. Molto appassionante il rapporto fra Strike e la sua assistente Robin che in certi passaggi predomina sulla trama del libro. Come già fatto notare i personaggi sono molti e non è sempre facile stare al passo dovendo ricordare così tanti nomi. Tutto sommato Galbraith/Rowling è riuscito a farmi leggere il libro in 4 giorni mantenedo sempre alta la curiosità di scoprire l'assassino - cosa che è avvenuta nelle ultimissime pagine. Non vedo l'ora di leggere il terzo capitolo della nuova saga.

  • User Icon

    Lalla

    05/08/2017 13:52:21

    Bah... troppe pagine per un giallo! Sento tanto la mancanza della scrittura asciutta di giallisti del calibro di Simenon, Camilleri o Fred Vargas. Non pi piace il linguaggio troppo spesso gratuitamente scurrile, questa inclinazione forzata ai dettagli macabri e osceni; noiose alcune descrizioni che rallentano ulteriormente il ritmo della narrazione. Buoni invece i personaggi di Cormoran e Robin. Scontati molti altri, tra cui il fidanzato di lei. E poi... qualcuno spieghi alla Rowling-Galbraith o alla traduttrice che i problemi di apprendimento NON si configurano affatto come la disabilità da cui sembra affetta Orlando. NO, non ci siamo.

  • User Icon

    Laura

    19/12/2016 11:36:17

    Torna Cormoran Strike, meno ammaccato e disperato del primo libro, ma non ancora risolto. Stavolta è alle prese con la sparizione prima e l'omicidio poi di uno scrittore. La Rowlings nel secondo romanzo tratteggia con maestria il mondo dell'editoria, le rivalità tra autori, le feste per la presentazione dei libri, i ruoli di editor e agenti letterari. Rispetto al primo, però, la trama risulta un po' contorta e le descrizioni del libro, oggetto delle indagini dell'investigatore, si sovrappongono, facendo faticare il lettore. Meno avvincente del primo

  • User Icon

    F.

    01/09/2016 23:21:30

    Non ho letto il primo. Ma personalmente mi è piaciuto parecchio questo. Ho pronto anche il terzo da leggere. Lo consiglio.

  • User Icon

    Costantino

    21/07/2016 10:46:04

    Libro inconcludente! da subito lo si capisce senza ne testa ne coda!è tutto centrato su questo libro di cui nn si capisce nulla e cosi anche i personaggi !! PESSIMO

  • User Icon

    Lorso57

    10/07/2016 20:00:09

    Lettura piacevole e rapida con protagonisti già noti che riconfermano i loro caratteri peculiari che risultano azzeccati e di interesse per chi legge. Rispetto al primo caso di Cormoran Strike la trama si dimostra piu' debole e meno avvincente con particolari crudeli in dose eccessiva.

  • User Icon

    isabella

    21/06/2016 14:24:09

    Perversioni sessuali, una messe di crudezza ed immagini truculente, degne del peggior "splatter". E' questa l'autrice della saga di Harry Potter? Non che la violenza fosse assente anche dai primi libri della Rowling, ma francamente ritengo gratuito e non finalizzato allo svolgimento della trama, l'insistere con un simile compiacimento su certe descrizioni. Si salvano comunque la storia, i protagonisti e soprattutto le parti che narrano di Londra, dei suoi quartieri, dei suoi angoli più o meno conosciuti. Peccato, un'occasione sprecata

  • User Icon

    Alex

    19/06/2016 10:39:43

    Giallo ben scritto con un'architettura convincente, personaggi definiti e interessanti, consigliato. Il precedente romanzo è più coinvolgente.

  • User Icon

    Cremo

    14/04/2016 12:04:25

    Uno stile giallo che non è sui livelli della Christie, logicamente, ma che a me piace molto. Questo libro lo trovo meno pesante del precedente e ti fa affezionare sempre più a Stirke e Robin. Un pò lungo forse? Però nei gialli, i dialoghi per farti scoprire piano piano i misteri sono indispensabili. Poi dai, la Rowling scrive bene. Al prossimo.

  • User Icon

    zia dalia

    08/02/2016 17:22:27

    Non mi ha convinto affatto. Il precedente romanzo mi ha appassionato molto di più. Ritengo troppo crude e fini a se stesse alcune descrizioni.

  • User Icon

    giuseppe

    06/01/2016 15:56:19

    Bello. Brava Rowling. La storia è complessa, ma non complicata. Non raggiungerà il successo mondiale di Harry Potter, ma resta comunque un buon libro. Aspetto con curiosità il terzo episodio. Libro consigliato.

  • User Icon

    augu

    05/08/2015 15:00:35

    Troppo confuso,intricato, lungo! Piacevoli, come nel libro precedente, i personaggi di Cormoran e Robin ma per il resto! la trama appare innaturalmente macabra, i personaggi sono troppi e confusi. Assurdo poi che Cormoran abbia sempre un amico o un fratello al posto giusto! la sensazione finale è quello di qualcosa di forzato e non riuscito al 100%. Visto il costo, non lo consiglierei.

Vedi tutte le 52 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione