La ballata di Adam Henry

Ian McEwan

Traduttore: S. Basso
Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 12 gennaio 2016
Pagine: 202 p., Brossura
  • EAN: 9788806229078

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

"Divino distacco, diabolica perspicacia": cosi si mormora negli ambienti giudiziari londinesi a proposito di Fiona Maye, giudice dell'Alta Corte britannica in servizio presso la litigiosa Sezione Famiglia. Sposata da trentacinque anni con lo stesso uomo e senza figli, il giudice Maye ha dedicato tutta la sua carriera alla composizione di dissidi sanguinosi spesso giocati nella carne di chi un tempo si è amato. Battaglie feroci per l'affidamento di figli non più condivisi, baruffe patrimoniali, esplosioni d'irrazionalità cui il giudice Maye oppone un paziente esercizio di misura e sobrietà nella convinzione di "poter restituire ragionevolezza a situazioni senza speranza". I casi su cui è chiamata a pronunciarsi popolano i giorni e ossessionano le notti di Fiona, calcandone la coscienza. Forse la rendono più sfuggente, distratta. Sarà dunque a questo che si deve l'oltraggiosa richiesta di suo marito Jack? "Ho bisogno di una bella storia passionale", un "ultimo giro" extraconiugale con la ventottenne Melanie, esperta di statistica. Umiliata, ferita, "abbandonata agli albori della vecchiaia", Fiona cerca rifugio, come d'abitudine, nel caso successivo. È quello di Adam Henry, violinista dilettante, poeta in erba, diciassette anni e nove mesi, troppo pochi per decidere autonomamente della propria vita o della propria morte. Adam è affetto da una forma aggressiva di leucemia che richiede trattamento immediato.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    paola

    27/10/2018 07:51:33

    Libro molto bello e ben scritto. Tratta di una tematica molto impegnativa, fatta di dubbi sia per il diritto, sia per quanto riguarda l'aspetto religioso, etico ed emozionale. Il mio voto riguarda il fatto che forse mi sarei aspettata di più Adam Henry e meno problematiche matrimoniali, ma è anche vero che la vita è un interconnessioni di più aspetti e fa proprio capire che anche per la protagonista, la vita non è semplice. Lo consiglio e sono proprio curiosa di vedere il film.

  • User Icon

    Pietro

    18/09/2018 09:53:15

    Tanto, tanto, tanto emozionante. Sarà banale, ma questo è quello che penso di questo libro. Il modo in cui Mcewan tratta di argomenti delicati, vale a dire di questioni di vita o di morte, mi ha profondamente commosso, soprattutto perché queste importanti e “pesanti” materie sono servite con uno stile che definire elegante è usare un eufemismo. In questo romanzo del prolifico scrittore inglese la protagonista è un giudice in crisi coniugale che nel decidere giudizialmente il caso di un giovane ragazzo che rifiuta le trasfusioni per via della sua religione, trova un rifugio dalla vita priva di amore che sta conducendo, per vivere attimi di poetica bellezza; e non si tratta di una storia d'amore, bensì di uno scambio di anime semplice e puro. Il finale non lascerà indifferenti, ma lo sconsiglio ai deboli di cuore.

Scrivi una recensione