La ballata di Iza

Magda Szabò

Traduttore: B. Ventavoli
Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 304 p., Brossura
  • EAN: 9788806193225
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    rosanna

    06/09/2015 14:25:52

    Grandissimo romanzo e superlativa scrittrice. Il massimo dei voti é riduttivo perché la Szabò è fuori concorso. La storia narra del difficile rapporto fra una madre e una figlia. La figura della madre mi ha lacerato il cuore,ma in generale,la raffinatissima e non meno profonda prosa della Szabó opera un miracolo straordinario:si entra nella storia riportando le proprie esperienze che vengono rielaborate più o meno incosciamente. Grazie grazie grazie.

  • User Icon

    Robmonti

    26/09/2013 18:57:15

    una vera emozione ed un insegnamento sui rapporti umani e sull'importanza dell'amore rispetto alla semplice dedizione; un racconto senza trama tutto basato sulla costruzione dei personaggi e della loro psicologia ambientato in un'epoca dalle tinte tenui del dopoguerra ungherese; non conoscevo la Szabo, sicuramente leggerò altri suoi libri

  • User Icon

    valentina

    20/01/2012 16:36:36

    bellissimo, toccante ed emozionante. Lei scrive come una divina, é la sua seconda opera che leggo ed andró decisamente avanti con le altre della szabo, mi piace un sacco!! consigliatissima a chi non teme anche l'angoscia quando legge libri

  • User Icon

    antonella

    16/09/2011 15:00:53

    Libro meraviglioso, da non perdere

  • User Icon

    alex

    06/06/2011 14:36:39

    questo libro qualcosa di buono deve averlo se riesce a trasmettere una bella quantità di angoscia e tristezza però è troppo monocorde; il linguaggio è piatto e riprende un po' di vita nelle ultime 15 pagine. un po' poco.

  • User Icon

    Anna

    19/09/2010 19:20:42

    Un libro profondo sul rapporto madre-figlia, nella fase della vita in cui i ruoli sono capovolti e in cui l'anziana madre necessita della comprensione della figlia. L'egoismo di Iza finirà per crearle solo il vuoto di affetti intorno. Bello come l'altro libro dell'autrice, La Porta.

  • User Icon

    anna maria negri

    26/04/2010 01:01:34

    Un libro bellissimo, intenso e dolente come gli altri della Szabo, a mio avviso tra le più grandi scrittrici del Novecento. Sempre impietosamente lucida nella descrizione dei meccanismi dell'anima, ma piena di pietà per le ragioni e la sofferenza di ciascuno, la Szabo scrive romanzi da cui è difficile staccarsi. Caldamente consigliato a chi non cerchi letteratura di puro intrattenimento. Incomprensibile la scelta italiana del titolo, che neutralizza inspiegabilmente l’amarezza dura e definitiva del titolo originale, Pilatus.

  • User Icon

    Francesca Galluzzi

    26/09/2009 11:46:18

    Iza è un personaggio agghiacciante nella sua perfezione e nella sua mancanza di "palpiti" umani. Il romanzo cala il lettore di volta in volta nel cervello iper-razionale di Iza e nella assoluta inadeguatezza alla vita della figlia della vecchia madre. Mi ha coinvolto fino all'ultima pagina, con tanta tristezza di fondo.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione