Categorie

Marco Patricelli

Editore: UTET
Collana: La storia
Anno edizione: 2005
Pagine: 336 p.

32 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Storia e archeologia - Storia - Storia regionale e nazionale - Storia d'Italia

  • EAN: 9788802072142

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Rocco

    17/09/2006 17.23.57

    Un libro addirittura commuovente. Un libro da leggere e rileggere anche a memoria di quei valorosi Patrioti che, senza alcuna costrizione, vollero mettere la propria vita al servizio dal popolo oppresso dal nazifascismo. Gli insegnanti delle scuole superiori abruzzesi dovrebbero gettare il libro di storia e sostituirlo con questo. Non si può tollerare che un abruzzese non conosca la storia della Brigata Maiella!

  • User Icon

    Giusy

    05/10/2005 18.07.59

    E'un documento storico che si legge come un romanzo, scritto in modo magistrale. E' un riconoscimento a uomini eccezionali, che hanno segnato la storia della Resistenza italiana, che hanno offerto il loro tributo di sangue senza aspettarsi nulla, se non la propria e l'altrui riconquista della libertà. Persone di diversa estrazione sociale e di diversa ideologia politica: ragazzi, uomini, padri di famiglia, che non hanno esitato a mettere a repentaglio la propria vita ed a perderla, per un senso inscalfibile dell'onore e della libertà. Persone che non si sono reputate eroi e che, alla fine del loro operato, sono tornate alla vita di civili declinando onori, premi e riconoscimenti, con la sola consapevolezza di aver fatto il proprio dovere. Qui c'è una Storia che parla di persone che la storia l'hanno fatta, una Storia che rende omaggio anche alle povere vittime civili, sconosciute, uccise solo per disumanità e crudele barbarie, e le sottrae all'oblio, ricordandone i nomi, uno per uno.

Scrivi una recensione