Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
In commercio dal: 9 marzo 2006
Pagine: 455 p., Brossura
  • EAN: 9788850210367
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,40
Descrizione
In una situazione politica in cui la lotta al terrorismo è diventata una guerra su scala planetaria, un ufficiale inglese ha superato il confine: il maggiore Ray Kerman è passato al nemico. Dato per morto in un agguato in Medio Oriente, si è unito al terrorismo internazionale rivelando piani e procedure delle agenzie occidentali. Non solo, sta per procurare ai fanatici della guerra totale l'arma assoluta: un sottomarino nucleare. E così l'ammiraglio Morgan e la sua squadra di guerrieri dei mari devono mettere in campo ogni risorsa disponibile per scongiurare la nuova minaccia. Comincia così la caccia al Barracuda 945, un vero e proprio spettro dei mari, il sottomarino che potrebbe lanciare il siluro che darà inizio alla catastrofe.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    baghy

    11/09/2006 11:47:54

    Robinson cala un po' di tono rispetto a quei veri thriller sottomarini che sono stati "Classe Nimitz" e "Classe Kilo". Seppur buona l'idea di un attacco terroristico al cuore energetico degli USA il romanzo si perde un po' per strada con questo improbabile sottomarino che scorrazza indisturbato per il Pacifico. Ma la critica maggiore che muovo al libro è quella di scadere in alcuni punti in un vero e proprio trattato politico contro le amministrazioni democratiche che sono state al potere negli anni scorsi...veramente patetico, scritto poi da chi americano non è. E poi basta con questi SEAL...sembra che gli americani non abbiano altro per fronteggiare ogni tipo di minaccia. Insomma il buon Patrick mi sembra un po' in affanno e legato a degli schemi americani= buoni/arabi e cinesi=cattivi che non riesce a modificare. Se volete un vero capolavoro sulla guerra sottomarina leggetevi U-Boot di Gunther Lothar Buchheim, una storia vera, non fiction politicizzata come questa.

  • User Icon

    Zamax

    12/06/2006 18:56:14

    Tra i libri di Robinson questo è il "meno bello" in parte perchè la storia è la meno reale di quelle scritte fin'ora, in parte perchè si dilunga in pagine e pagine di descrizioni non attinenti alla storia; in diversi punti sembra più la sceneggiatura di un film che un romanzo. Sempre belle le parti dove intervengono l'Amm.Morgan e il suo staff, come pure quelle prettamente "sottomarine".

  • User Icon

    Valerio

    29/05/2006 19:07:59

    come sempre il nostro patrick ci sorprende con un nuovo romanzo che si svolgerà in più parti. la prima, Barracuda 945 appunto, è bella ed appassionante. un pò diverso dal solito robinson che conosciamo, ma ugualmente intrigante e molto. aspettiamo la prossima uscita (scimitar) per saperne il proseguio

Scrivi una recensione