Il bello della solitudine. Come stare soli e vivere felici

Gérard Macqueron

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: L. Cortese
Editore: De Agostini
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 31 dicembre 2012
Pagine: 313 p., Rilegato
  • EAN: 9788841863480
Salvato in 30 liste dei desideri

€ 11,20

€ 18,00
(-38%)

Venduto e spedito da Libro di Faccia

Solo una copia disponibile

+ 2,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO

€ 6,30

€ 18,00
(-65%)

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sentirsi soli, abbandonati, e soffrirne in modo lacerante: è questa la solitudine? È un problema di carattere o il risultato di una carenza affettiva? È un sintomo di depressione o il riflesso della mancanza di amicizie? Lo psicoterapeuta Gérard Macqueron prende le mosse da queste domande per accompagnarci attraverso i segreti e le sfaccettature di uno stato d'animo che sembra costituire oggi iI minimo comun denominatore della normalità, e non solo una condizione patologica. Questo libro ci insegna che la solitudine non è irrimediabile e può rappresentare un momento in cui finalmente ci poniamo di fronte alle questioni fondamentali dell'esistenza e del suo significato. Un saggio che ci aiuta a ribaltare la prospettiva.
| Vedi di più >
Note legali