Benvenuti in casa Simpson. Fenomenologia di una famiglia media americana

Francesca Barbolini

Collana: Fumetto
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 1 gennaio 2006
Pagine: 130 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788876061264
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Enrico

    14/02/2007 08:38:42

    La quarta di copertina (che è il riassunto qui sopra) riassume molto bene il libro. È un saggio sulla famiglia gialla creata da Matt Groening. Molti diranno: “l’ennesimo”, chissà, forse… ma sicuramente differente. In questo saggio (che si legge con una velocità entusiasmante) non si parla di riassunti delle puntate, o delle varie versioni della sigla iniziale (la frase di Bart alla lavagna e/o la sempremitica scena del divano); ma si analizza il linguaggio (parlato e visivo), il genere, i luoghi, i personaggi, la critica alla società contenuta nelle immagini (dalle più violente alle più divertenti) nelle parole e nell’animo stesso del cartoon… e soprattutto le ragioni del successo. L’autrice ha trovato collegamenti e rime inaspettate, particolari e citazioni così ovvie che sembravano invisibili; ha collegato il tutto con uno stile leggero e pungente… proprio come quello dei veri protagonisti del libro. Ne esce un saggio “semplice” nei linguaggi e nella scorrevolezza della lettura, ma al contempo preciso e mai parco di particolari. Proprio per questa costruzione, il libro, è ottimo sia per gli amanti della serie che vogliono ricevere informazioni particolari sui loro beniamini, sia per i neofiti che non hanno mai visto uno scorcio di episodio ma sono interessatti ad alcuni particolari della serie (successo, linguaggio, ecc...).

Scrivi una recensione