Benvenuto Cellini (2 DVD) - DVD

Benvenuto Cellini (2 DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno: 2018
Supporto: DVD
Numero dischi: 2
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 29,90

Punti Premium: 30

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Libretto di Léon de Wailly e Auguste Barbier - Regia di Terry Gilliam, regia televisiva di François Roussillon.
Con quel tanto di frenesia, violenza, commedia e spettacolo, il Benvenuto Cellini è il palcoscenico ideale per i colori e gli insegnamenti del regista Terry Gilliam. L’opera è una sorta di ritratto dello scultore con cui un giovane musicista di talento, Hector Berlioz, si identifica, producendo il suo primo tentativo nel campo teatrale. Questa produzione vanta un cast particolarmente robusto guidato da John Osborn nel ruolo del protagonista, una voce di considerata tra le più elettrizzanti, a cui si contrappone Mariangela Sicilia nel ruolo di Teresa, soprano ricercato ed emergente dal nostro Paese.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: Naxos, 2018
  • Distribuzione: Ducale Music
  • Hector Berlioz Cover

    Hector Berlioz, compositore romantico francese (Côte-St.-André 1803 - Parigi 1869), abbandonò gli studi in medicina per dedicarsi alla musica, entrando nel 1826 al conservatorio. Compose le Otto scene del Faust e la Sinfonia fantastica nel 1829, e l'anno seguente vinse il Prix de Rome. Nel 1833 sposò l'attrice Harriet Smithson, con la quale ebbe un figlio, Luigi, ma lasciò poi entrambi per la cantante Maria Recio. Lavorò come critico musicale per l'Europe littéraire, la Gazette musicale, il Journal des Débats. Scrisse un Trattato di strumentazione e le sue Memorie.Delle sue opere musicali si ricordano: Requiem (su commissione del ministro dell'Interno), il Cellini, Harold, Roméo... Approfondisci
Note legali