Categorie

Staton Rabin

Traduttore: C. Manzolelli
Editore: Fabbri
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2007
Pagine: 295 p. , Rilegato
  • EAN: 9788845140853

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giulia

    19/06/2008 16.57.21

    Betsy e l'Imperatore è un libro che racconta del forte rapporto di amicizia nato tra una ragazzina quattordicenne comune a molte altre della sua età e un grande della storia il famosissimo Napoleone Bonaparte. Il libro mostra degli aspetti di quest'ultimo personaggio che fanno vedere quanto egli sia gentile e cordiale, in fondo, e lo rendono simpatico anche a chi lo ha odiato terribilmente, come la mia professoressa di lettere. Il libro tratta di argomenti tuttora attuali, include argomenti storici, e parla di temi seri come la libertà (Libertà!, era stato Boney ad insegnarmi ad essere davvero libera; strano, pensai, imparare cos’è la libertà da un uomo che è prigioniero. Ma proprio per questo chi poteva più di lui conoscere il valore della sua dolcezza? Con lui a ispirarmi avevo fatto grandi cose. Lui mi aveva insegnato a volare nel vero senso della parola.). Un libro geniale, scritto con un linguaggio ricercato, e allo stesso tempo divertente, raccontato in prima persona permette di immedesimarsi con più facilità nel ruolo della ragazza. La frase da amico («Pensa, mia cara, pensa in quale modo ti sentiresti a passare alla storia come la ragazza che ha liberato Napoleone Bonaparte!, la ragazza che ha permesso alle conquiste della Rivoluzione di propagarsi per tutto il globo! ».), e quella iniziale (Aprii la finestra della mia camera e inspirai profondamente, con gioia; quell’odore familiare e inebriante: la notte a St. Helena; il profumo dolciastro della guava e delle rose aleggiava nell’aria simile all’etere, proprio come mi ricordavo. ), sono sinceramente indimenticabili!. Naturalmente ci sono anche argomenti trsti come lo sono l'ultimo incontro tra Betsy e l'imperatore, o gli incontri con il nemico della ragazza ovvero Sir Hudson Lowe. Un libro stupendo, come non ne capita spesso di leggere lo consiglio a tutti!! Molti coplimenti vanno fatti anche a chi la scritto, Staton Rabin: un mito!! Se non ci credete leggetelo!! Io la penso così... Ciao Giulia

Scrivi una recensione