Bianca come il latte, rossa come il sangue

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2013
Supporto: DVD
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 6,10 €)

Leo ha sedici anni, per lui la vita ha solo due colori: il Bianco e il Rosso. Non si pettina mai, gioca a calcetto, ascolta musica a tutto volume, così non pensa. Il Bianco è il vuoto assoluto, il silenzio, la noia e fa paura. Da evitare. Il Rosso è il sangue che pulsa nelle vene prima di una partita, è il colore dei capelli di Beatrice, la ragazza dei suoi sogni. Da rincorrere. Farebbe qualunque cosa per lei perché è innamorato, innamorato pazzo di Beatrice. Anche se lei ancora non lo sa. Quando finalmente trova il coraggio di avvicinarsi alla ragazza, scopre che Beatrice sta attraversando un grande dolore. Di fronte alla sua sofferenza, Leo si trova a crescere e fare delle scelte intorno al suo mondo che lo guarda e lo incoraggia: i genitori, i compagni, un professore davvero "speciale". E poi c'è Silvia, l'amica di sempre, la confidente fedele di ogni suo segreto...
3,25
di 5
Totale 4
5
1
4
1
3
0
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    FRANCESCO

    08/03/2019 13:42:05

    Il film è tratto dal romanzo di Alessandro D’Avenia, della vicenda è protagonista Leo, giovane adolescente alle prese con il suo primo grande innamoramento, ma presto scoprirà un tragica realtà la ragazza di cui è innamorato, Bea, è gravemente malata e tutta la forza del suo amore non potrà salvarla. I giovani interpreti sono gradevoli ed è credibile Luca Argentero nel ruolo del professore di Leo che lo aiuta ad affrontare il dolore che irrompe nella sua vita; mi pare che rispetto al libro i personaggi siano semplificati e così l'approfondimento dei pensieri che nel romanzo avevano molto più spazio e alcuni dialoghi molto significativi.

  • User Icon

    Patrizia

    29/03/2014 11:40:04

    Impossibile paragonarlo al libro (i libri, si sà, sono sempre tutta un'altra storia), ma comunque ben fatto. Sono riusciti a mantenere il focus principale della storia. L'umanità, il cambiamento e la positività che possiamo trovare in un'adolescenza ultimamente bistrattata e, ahimè, a volte, senza valori.

  • User Icon

    faffa

    03/11/2013 16:24:51

    Ieri sera io e mio marito abbiamo finalmente visto il film tratto dal romanzo di A. D'Avenia. Dico finalmente perché mio marito era un pò scettico ritenendolo il solito film di scuola e di adolescenti ... ma poi si è ricreduto ed anzi il film di "Bianca come il latte rossa come il sangue" l'ha commosso ed emozionato, come ha commosso anche me che tempo fa ho letto il romanzo (che, di certo, fa arrivare al lettore tanto le emozioni di Leo quanto le riflessioni del prof. Sognatore in maniera molto più forte, intensa e coinvolgente). La doppia versione romanzo-film di "Bianca come il latte rossa come il sangue" ha riscosso grande successo sia tra gli adolescenti (infatti una mia ex alunna lo scorso anno mi ha consigliato la lettura del romanzo) che tra i giovani adulti perché incentrata sul modo di vivere le emozioni da parte degli adolescenti che, affrontando la vita e scoprendo la bellezza dei sentimenti vissuti con pienezza e genuinità e il dolore, muovono i primi passi verso il mondo adulto.

  • User Icon

    cristina

    18/10/2013 11:54:26

    Il film riesce ad essere senza troppi sforzi più brutto del libro che pure non mi era piaciuto. Mi chiedo come possa D'Avenia aver avallato questo progetto mettendo la firma sulla sceneggiatura. Rispetto al libro il film perde infatti molta della sua "serietà" ed intensità diventando una commediola di scarsissimo spessore interpretata da personaggi mediocri. (L'attore che impersona Leo è veramente irritante con quella sua faccia da schiaffi e un ribellismo adolescenziale manierato). Si salva solo la colonna sonora dei Modà usata evidentemente allo scopo di coprire tanto vuoto.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Produzione: 01 - Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: RAI Cinema
  • Durata: 102 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici: commento audio del regista; scene inedite in lingua originale: scene inedite con commento opzionale; dietro le quinte (making of); speciale: "Il red carpet" - "La prima del film" - "Concerto Modà" - "Domande raccolte su Facebook"
Note legali