Editore: Tipheret
Collana: Malkhut
Anno edizione: 2014
Pagine: 296 p., Brossura
  • EAN: 9788864961651
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 17,00

€ 20,00

Risparmi € 3,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gianluca Gori

    24/02/2015 23:06:16

    Impossibile che un libro che parla di teologia, di Aristotele, della dottrina cristiana e delle diatribe tra frati possa prenderti come mi ha preso "Il Bimbo e la Quercia"! Ci sono persino paginate intere di prediche (tono originale di Mastro Eckhart che parla dritto dal medioevo!)che, invece di essere pallose, sono bellissime e capita che ti fermi per capire la vastità e modernità del pensiero di quel frate domenicano. Ho letto anche gli altri libri di D'Arragon, ma questo è quello che mi piace di più, ti fa entrare in un mondo nuovo (cioè antico, quello medievale. Rimani appiccicato alle pagine per scoprire le mosse ignobili del Vescovo di Colonia, per sapere come va a finire il processo, per prenderti la rivincita sugli stronzi dell'inquisizione, per vedere Berengario strappare un altra notte d'amore alla sua principessa. E così, tra una trama intrigante e sempre nuovi colpi di scena scopri che il Medioevo era forse molto diverso da quello che pensavi e vieni a sapere che una volta di Dio e della Chiesa si dibatteva tra pensieri diversi mentre oggi c'è il pensiero unico. Consiglio a tutti di leggerlo, è il modo più affascinante per scoprire un'epoca dimenticata.

Scrivi una recensione