Categorie

Silvia Arroyo Camejo

Traduttore: S. Ruggerini
Editore: Springer Verlag
Anno edizione: 2008
Pagine: XIII-255 p. , ill. , Brossura
  • EAN: 9788847006430

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    fabio

    26/11/2012 09.44.28

    Da leggere! Non lasciatevi ingannare dalla quarta di copertina di questo libro. Lascia intendere che la trattazione della meccanica quantistica fatta nel libro sia adatta a liceali. Nulla di più falso (ve lo dice un fisico). Comprendere a fondo la meccanica quantistica è impresa ardua (se non impossibile) anche per i fisici di professione e non è raro trovare molti di loro con idee un po' confuse sull'interpretazione di alcuni fenomeni che sono alla base delle stranezze quantistiche. Il libro ripercorre in modo rigoroso ma accessibile le questioni "tecniche e teoriche" che portano dal modello dell'atomo di Bohr all'idea di quantizzazione dell'energia (nella radiazione di corpo nero) fino all'equazione di Schrodinger che descrive la funzione d'onda di una particella. Una volta gettate le basi - o meglio - una volta definiti gli strumenti di cui si sono dotati i fisici per descrivere questo mondo, la giovane e brillante autrice ci spiega come questi strumenti sembrino inadeguati a spiegare gran parte dei fenomeni fisici che si osservano in semplici esperimenti quali la figura di diffrazione prodotta dal passaggio di onde e particelle attraverso due fenditure. Qui la natura duale di onda-particella e il concetto di "osservabile" vengono sviscerati facendo apparire in modo lampante i paradossi della meccanica quantistica. Chiunque abbia tentato più volte di comprendere questi strani fenomeni leggendo altri libri di divulgazione scientifica senza esserne venuto a capo potrà trovare in questo libro il miglior compendio di meccanica quantistica per non specialisti disponibile in libreria che finalmente mette ordine passo dopo passo alla giusta sequenza di tecnicismi necessari - non a spiegare ciò che non può essere spiegato - bensì a capire bene i paradossi che l'attuale teoria ingenera! Un libro che non può mancare nella libreria di un appassionato di divulgazione!

Scrivi una recensione