Traduttore: R. Duranti
Curatore: C. Pagetti
Editore: Fanucci
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 21 settembre 2017
Pagine: 297 p., Rilegato
  • EAN: 9788834734308

56° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Fantascienza - Fantascienza

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Nel 1992 la Guerra Mondiale ha ucciso milioni di persone e condannato all'estinzione intere specie, costringendo l'umanità a colonizzare lo spazio. Chi è rimasto sogna di possedere un animale vivente, e le compagnie producono copie incredibilmente realistiche: gatti, cavalli, pecore... Anche l'uomo è stato duplicato. I replicanti sono simulacri perfetti e indistinguibili, e per questo motivo sono banditi dalla Terra. Ma a volte decidono di confondersi tra i loro simili biologici e di far perdere le proprie tracce. A San Francisco vive un uomo che ha l'incarico di ritirare gli androidi che violano la legge, ma i dubbi intralciano spesso il suo crudele mestiere, spingendolo a chiedersi cosa sia davvero un essere umano... Tragico e grottesco assieme, il romanzo di Philip Dick racconta il panorama desolato della San Francisco del futuro e il desiderio di amore e redenzione che alberga nei più umili, trasformando il genere fantascientifico in un noir cupo e metafisico. Un'opera che ha influenzato la visione della metropoli futura e ha anticipato i dilemmi della bioetica contemporanea. Introduzione e cura di Carlo Pagetti, postfazione di Gabriele Frasca.

€ 12,66

€ 14,90

Risparmi € 2,24 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 8,04

€ 14,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    jlo89

    07/11/2018 21:22:53

    Se non avete mai letto niente di Dick dovete iniziare assolutamente da questo. Unico ed incredibile, un mondo a parte!

  • User Icon

    Andrea

    25/10/2018 12:53:24

    Molte cose emergono chiaramente nel romanzo mentre rimangono sullo sfondo nel film

  • User Icon

    Francesco

    26/09/2018 19:05:35

    Interessante. A chi ama il genere non può mancare

  • User Icon

    Salvatore

    26/09/2017 10:10:10

    Il titolo originale sarebbe Ma gli androidi sognano pecore elettriche? Ma è giusto che con l'uscita imminente del sequel del film si sfrutti la cosa. È stato il primo libro che ho letto di Philip K. Dick che dire sono rimasto folgorato come S.Paolo sulla vi di Damasco... tutti celebrano giustamente S.King ma ragazzi come inventiva, trama, atmosfera e intensità drammatica questo autore non è da meno. Secondo me Dick aveva un talento immenso grandemente sottovalutato questo romanzo è un capolavoro (come altre opere di Dick tipo Ubik...) da leggere assolutamente.

  • User Icon

    Dani

    21/09/2017 19:13:14

    Il libro è bellissimo, come tutta la produzione letteraria di Philip k. Dick autore che adoro. La scelta del titolo però non la condivido...Blade Runner è il film (capolavoro a cui Dick collaborò nella sceneggiatura), il libro però si intitola originariamente "Ma gli androidi sognano pecore elettriche?" titolo con il quale è sempre stato pubblicato da Fanucci stessa e che risulta essere fedele traduzione dell'originale. Il titolo "Blade Runner" è fuorviante in quanto il libro ed il film differiscono sotto numerosi aspetti. Evidentemente il titolo di questa riedizione è una furba mossa pubblicitaria in vista dell'uscita del seguito del film. Comunque leggetelo e leggete i libri di Dick: vi si aprirà un mondo.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione