Blood Story

(Let Me In)

Titolo originale: Let Me In
Regia: Matt Reeves
Paese: Stati Uniti; Gran Bretagna
Anno: 2010
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,99

€ 9,99

Risparmi € 2,00 (20%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Thinner5

    05/06/2012 16:04:39

    Tratto dal bellissimo romanzo "Lasciami entrare"; a causa del titolo diverso e altre modifiche, mi chiedo in quanti in Italia l'abbiano capito. Il film svedese mi era piaciuto di più, per via di una scenografia decisamente particolare e una maggiore fedeltà. Qui sono stati apportati diversi cambiamenti discutibili, come il luogo e il nome dei protagonisti; il libro Svedese è stato decisamente "americanizzato". Inoltre penso che per fare un remake, dovrebbero passare almeno dieci anni, qui invece ne sono trascorsi solo due(2008-2010). Detto questo, ho visto di peggio; a parte le modifiche suddette, la trama di fondo è abbastanza fedele, alcune scene non sono fatte male e nel complesso è un buon horror che si distacca comunque dai molti film penosi degli ultimi anni.

  • User Icon

    Hannibal

    05/03/2012 22:30:50

    Un film toccante, in grado di presentarci scene di rara sensibilità e dolcezza. Penserete che abbia sbagliato film, visto il genere, ma posso garantirvi che siamo di fronte ad un horror completamente diverso da come ce lo aspettiamo. Non pensiate, nel guardare questo piccolo capolavoro, di immergervi nel sadismo gratuito di Saw, o nel truculento orizzonte di Non aprite quella porta e similia: Blood story porta lo spettatore ad un solo, semplice (apparentemente) interrogativo: che cos' è il vero orrore? Troppo spesso diamo per scontato che ciò che reputiamo aberrante o anche solamente "diverso" coincida con il "mostruoso". Dalla visione di questo film emerge, a mio avviso, un' agghiacciante verità: le diaboliche creature non sono zombie, vampiri, licantropi o quant' altro, ma i prodotti di una società basata sul conformismo, nella quale il sopruso e l' ingiustizia regnano sovrani. Questa tematica, che probabilmente i più reputeranno marginale se non nulla all' interno del lungometraggio, è in realtà la chiave interpretativa dell' intera opera. Non limitatevi alla semplice visione, penetrate nell' essenza del film, prova di sottile e raffinata maestria, e non ne resterete delusi. Cito:" Il sonno della ragione genera i mostri". Per quelli che cercano un film carico di sangue e violenza gratuita, lasciata perdere, non è il vostro genere. Godetevelo, non credo che ne vedremo molti di questo livello. 5/5

  • User Icon

    tommaso

    13/02/2012 12:14:19

    horror teso e di classe, il film migliore di questa grama stagione cinematografica, chloe moretz diventera' una star.

Scrivi una recensione
  • Produzione: FilmAuro, 2012
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 115 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: speciale; trailers; spot tv