Born To Boogie. The Motion Picture di Ringo Starr - Blu-ray

Born To Boogie. The Motion Picture

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Ringo Starr
Anno: 1972
Supporto: Blu-ray

€ 31,50

Punti Premium: 32

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Realizzato nel momento migliore di Marc Bolan & T.Rex Born to Boogie è il documentario film diretto da Ringo Starr che ritrae il padrino del glam impegnato in un doppio concerto a Wembley del 18 marzo del 1972. Il film contiene anche una leggendaria jam session che coinvolse Ringo Starr, Elton John e Tony Visconti.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: Edsel, 2016
  • Distribuzione: Audioglobe
  • Durata: 145 min
  • AreaB
  • Ringo Starr Cover

    Nome d'arte di Richard Starkey, musicista e attore inglese. Batterista dei Beatles, oltre a interpretare sé stesso nei numerosi lungometraggi dedicati al celebre quartetto di Liverpool (è al centro dell’intreccio di Aiuto!, 1965, di R. Lester), recita in Candy e il suo pazzo mondo (1968) di C. Marquand, nella graffiante commedia Magic Christian (1969) di J. McGrath, in Lisztomania (1975) di K. Russell e, da protagonista, in Il cavernicolo (1981) di C. Gottlieb. Nel 1972 dirige e interpreta, nel ruolo di sé stesso, Born to Boogie. Approfondisci
  • Ringo Starr Cover

    Nome d'arte di Richard Starkey, musicista e attore inglese. Batterista dei Beatles, oltre a interpretare sé stesso nei numerosi lungometraggi dedicati al celebre quartetto di Liverpool (è al centro dell’intreccio di Aiuto!, 1965, di R. Lester), recita in Candy e il suo pazzo mondo (1968) di C. Marquand, nella graffiante commedia Magic Christian (1969) di J. McGrath, in Lisztomania (1975) di K. Russell e, da protagonista, in Il cavernicolo (1981) di C. Gottlieb. Nel 1972 dirige e interpreta, nel ruolo di sé stesso, Born to Boogie. Approfondisci
Note legali