Editore: Mondadori
Anno edizione: 1998
  • EAN: 9788804461371
Usato su Libraccio.it - € 4,05

€ 4,05

€ 7,50

4 punti Premium

€ 6,38

€ 7,50

Risparmi € 1,12 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    lenny

    23/09/2005 11:35:29

    carino ma leggetevi "Il branco" di Andrea Carraro, uno dei capolavori degli anni novanta!

Scrivi una recensione


scheda di Rotondo, F. L'Indice del 1999, n. 07

L'inizio sembra inscrivere il libro nel filone del "romanzo di scuola", secondo una tradizione inglese che discende da Dahl e, più recentemente, da Horowitz. L'edificio in cui è ambientata la vicenda è vecchio e fatiscente, un po' lugubre e ansiogeno, un'insegnante è soprannominata la Strega, la segretaria, detta la Fessacchiotta, puzza di menta piperita e sudore. Per sfuggire alla noia di una lezione, Diz e Sharon, fratello e sorella, si nascondono nel solaio della scuola, scavalcano un muretto... e si trovano proiettati in un mondo altro, parallelo al nostro, popolato da cani crudeli che tengono dei bambini legati al guinzaglio, da topi saggi e buoni, da ragni telepatici. Di colpo la vicenda si trasferisce su un piano che oscilla tra la fantascienza e la fantasy, procedendo in maniera forse un po' troppo intricata, sino al lieto fine, con il ritorno dei due fratelli nella loro scuola e la liberazione dei bambini prigionieri. Resta non spiegata la natura di quel misterioso mondo parallelo, che sarebbe una sorta di trappola cosmica costruita non si capisce bene da chi e perché. Ad ogni modo, la storia è ricca di colpi di scena e si avvale di un accattivante intreccio tra i moduli del racconto avventuroso e di quello fantastico.

(F.R.)