Categorie

Hans M. Enzensberger

Traduttore: R. Pedio
Editore: Feltrinelli
Edizione: 3
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: 295 p. , Brossura
  • EAN: 9788807814549

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Maurizio

    21/12/2011 11.41.03

    Dell'Autore ho sempre apprezzato i brevi saggi, in cui lucidamente mette a fuoco situazioni, persone, movimenti politici. Ma anche in questa robusta costruzione del 1972, subito tradotta per il pubblico italiano l'anno successivo, da il meglio di se stesso con la narrazione della storia umana e politica del piu' noto dirigente e comandante anarchico della guerra civile spagnola. Il volume e' un montaggio dei materiali piu' diversi: articoli di giornali, interviste a testimoni, brani di libri storici. E le glosse dell'Autore, i commenti sul personaggio e sulla sua vicenda politica. Si lascia leggere bene, anche se il ritmo dello scritto e' disuguale.

  • User Icon

    Sasso

    10/10/2004 23.37.47

    Il libro è in parte deludente sia perché da un grande come Enzensberger ci si aspettano sempre grandi cose sia perché l'andamento corale rende il narrato frammentario e talvolta (trattandosi di più voci) anche ripetitivo sia perché la traduzione è sciatta e presenta diverse sgrammaticature. Ma alla fine il grande intellettuale tedesco, quando gli eventi sovrastano le singole voci, riprende le fila del discorso nelle ultime tre glosse, e la morte di Durruti assume un'apparenza e un significato quasi cristologici. E' un libro che in ogni caso consiglio, invitando a superare una certa osticità nella parte iniziale.

Scrivi una recensione