Breve storia del Concilio Vaticano II (1959-1965)

Giuseppe Alberigo

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
In commercio dal: 11 maggio 2012
Pagine: 201 p., Brossura
  • EAN: 9788815238733

76° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Religione e spiritualità - Cristianesimo - Teologia cristiana

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il 25 gennaio 1959 papa Giovanni XXIII annunciava la decisione di convocare un nuovo concilio, il Vaticano II. Cominciava così la storia di un evento destinato a plasmare il volto del cattolicesimo e a segnare le comunità cristiane del mondo intero. Il volume ne ripercorre l'intera vicenda: la lunga fase di preparazione; l'apertura dei lavori, l'11 ottobre 1962; i quattro periodi successivi, scanditi dalla morte di Giovanni XXIII e dall'elezione di Paolo VI, e culminati nella solenne chiusura dei lavori, l'8 dicembre 1965, con la lettura dei Messaggi all'umanità. Testimone diretto, l'autore ci restituisce anche gli stati d'animo che hanno contrassegnato i lavori conciliari.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Daniele

    19/06/2013 23:24:41

    Si è tanto parlato di Alberigo e della sua "enciclopedia" del Concilio Vaticano II. Adesso questa breve storia (secondo la visione della ormai famosa scuola di Bologna). Da studioso del concilio, mi permetto di indirizzare eventuali lettori a opere bem più solide dal punto di vista dottrinale, piuttosto che sorbirsi una interpretazione di questi sapientoni che vorrebbero insegnare persino al papa( vedere alcuni articoli apparsi su "Cristianesimo nella storia", la rivista della scuola sopra citata). Consiglio invece gli scritti di Marchetto.

Scrivi una recensione