Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Edizione: 13
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15/02/2007
Pagine: XXXIV-713 p., Brossura
  • EAN: 9788811362937
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 9,00

€ 12,00

Risparmi € 3,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Carlo

    28/03/2018 09:21:57

    La saga dei Buddenbrook rientra indubbiamente tra le pietre miliari della letteratura europea, ascesa e declino di un’influente dinastia mercantile nella città Anseatica di Lubecca (celebre per la tradizione commerciale) tra gli anni ’30 e gli anni ’70 del XIX secolo. Stupefacente come un’opera di tale portata sia stata concepita e realizzata dall’autore in età giovanile, l’approfondimento del contesto storico e sociale e la caratterizzazione psicologica dei personaggi paiono frutto delle riflessioni e degli studi di uno scrittore maturo ed invece il prodigioso Thomas Mann pubblicò il volume ad appena 26 anni. Nel 1929 Mann verrà insignito del Nobel con la motivazione “principalmente per i suoi grandi romanzi I Buddenbrook e La montagna incantata”, giusto riconoscimento ad un genio delle Lettere e ai suoi capolavori.

  • User Icon

    demian

    30/05/2017 14:25:06

    I buddenbrook sono fantastici ma, come ha ben detto la lettrice di prima, spiace che finiscano così cioè con la morte del giovane Hanno ecco perché consiglio a tutti il sequel Il giovane Hanno Buddenbrook che ho scritto recentemente è pubblicato da alboversorio editore Milano.

  • User Icon

    Maria Cristina Flumiani

    29/09/2016 18:03:25

    Un libro appassionante, bellissimo; la prima volta che l'ho letto, quando sono arrivata all'ultima riga, mi sono rattristata perché ho avuto l'impressione di perdere degli amici tanto mi ero calata nella storia. In seguito l'ho riletto più volte e mi è sempre piaciuto nello stesso modo. Non lo trovo nemmeno troppo lungo, come molti dicono, pur essendo di dimensioni considerevoli. Racconta la storia di una famiglia di commercianti di Lubecca dall'apice al declino. La trama si snoda senza intoppi, lo stile è svelto e elegante. L'autore è bravissimo a caratterizzare i personaggi come dimostra il brano seguente tratto dal testo: "Elisabeth, nata Kroger, rideva alla maniera del Kroger, incominciando con uno scoppiettio delle labbra e premendo il mento sul petto. La caratteristica di quel volto dal naso un po' troppo lungo e dalla bocca minuta era che tra il labbro inferiore e il mento non c'era nessun incavo." (pag. 8 dell'edizione Einaudi del 1952).

  • User Icon

    Maria Luisa Valeri

    11/02/2012 11:49:58

    Testo complesso ed impegnativo, ma estremamente avvincente! Con questo suo grande capolavoro , Mann si conferma uno degli autori di lingia tedesca più importanti della storia della letteratura.

  • User Icon

    S.A.

    15/10/2011 11:04:03

    Meravigliosa saga familiare all'europea. Il più bel libro di Thomas Mann letto fino ad ora, più bello de "La morte a Venezia", de "La montagna incantata" e dei racconti letti. Lo consiglio vivamente per avvicinarsi all'autore.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione