PDP CD
Salvato in 7 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Il Buono, Il Brutto, Il Cattivo (Colonna sonora)
6,80 € 8,50 €
CD
Venditore: IBS
+70 punti Effe
-20% 8,50 € 6,80 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,80 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,80 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il Buono, Il Brutto, Il Cattivo (Colonna sonora) - CD Audio di Ennio Morricone
Chiudi

Descrizione

Versione restaurata, colonna sonora completa, World premiere. Libretto con note di copertina e guida all'ascolto.
Costantemente nella top 10 delle colonne sonore per decenni. Chiamarlo un classico è un eufemismo, è un'icona della cultura pop. Dopo un'attenta analisi delle varie edizioni restaurate del film ecco un programma in 39 track su doppio CD contenente tutto ciò che può essere a disposizione, oltre 95 minuti di musica!

Sebbene sia conosciuto soprattutto per le sue celebri colonne sonore, Ennio Morricone vanta al suo attivo una produzione molto vasta che abbraccia gli ambiti cameristici, orchestrali e lirici e ha venduto oltre 70 milioni di dischi.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

CD Audio
2
7 ottobre 2014
Colonna sonora
0076119910042

Conosci l'autore

Ennio Morricone

1928, Roma

È stato un compositore. Allievo di Petrassi, ma anche suonatore di tromba in orchestrine da ballo, si divide sin dall'inizio tra una libera adesione al serialismo (Musica per 11 violini, 1958) e la musica leggera. Approdato alla musica per film, diviene celebre con i western di Sergio Leone (da Per un pugno di dollari, 1964, a Giù la testa, 1971) e per i duraturi sodalizi con registi come Bertolucci, Bellocchio, Pontecorvo, Pasolini, Montaldo, Bolognini, Petri, Verneuil, Argento, Tornatore, i fratelli Taviani, Joffé, De Palma, per un totale di moltissime colonne sonore, nelle quali, fra momenti di ripetitività, spiccano interessanti episodi di sperimentalismo. Ricordiamo tra le tante I pugni in tasca (Marco Bellocchio, 1965), La battaglia di Algeri (Gillo Pontecorvo,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore