Burgercapitainsmusik 1780

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: CPO
Data di pubblicazione: 1 aprile 2016
  • EAN: 0761203501625

€ 19,50

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Carl Philipp Emanuel Bach: Bürgerkapitänsmusik – oratorio e serenata (1780)

Per circa 20 anni Carl Philipp Emanuel Bach ricoprì l’incarico musicale sacro più importante e influente di Amburgo, che comportava responsabilità e incombenze molto simili a quelle che 40 anni prima il consiglio della Thomaskirche di Lipsia aveva affidato a suo padre Johann Sebastian. Carl Philipp Emanuel Bach compose l’oratorio e la serenata della Hamburger Bürgerkapitänsmusik H.822a-b Wq deest nel 1780, in occasione della festa che veniva organizzata tutti gli anni dalla municipalità amburghese in onore dei capitani della guardia civica. In quest’opera pervasa da un’atmosfera di grande solennità il Bach di Berlino utilizzò le trombe, i timpani e alcune figure allegoriche come le virtù e i vizi per evocare l’immagine del contrasto tra la guerra e la pace. In particolare, il Coro dei Patrioti segna il definitivo trionfo del Patriottismo, che costringe l’Invidia, la Rivolta e l’Inganno a battere in ritirata e riporta in auge l’ordine, la prosperità e le relazioni commerciali, queste ultime tra gli elementi più apprezzati dai ricchi mercanti della città anseatica. Fondato nel 2007 dal direttore e clavicembalista israeliano Ira Hochman, l’ensemble di strumenti originali Barockwerk Hamburg ci offre la possibilità di apprezzare questa magnifica opera dopo un oblio durato quasi due secoli e mezzo. I componenti di questa formazione si sono posti l’ambizioso obiettivo di riscoprire e riportare in vita le opere cameristiche e i grandi lavori teatrali dell’epoca barocca. Sotto questo aspetto Hochman e i suoi musicisti attingono soprattutto dalla ricca tradizione musicale amburghese, che tra il XVII e il XVIII secolo non fu solo testimone dell’affermazione di parecchi compositori di grande talento, ma seppe anche attirare l’attenzione di moltissimi appassionati e mecenati provenienti da tutti i paesi dell’Europa settentrionale. Il prossimo progetto discografico dell’ensemble Barockwerk Hamburg e di Ira Hochman presenterà Die dicken Wolken scheiden sich di Georg Philipp Telemann, una grandiosa opera celebrativa commissionata nel 1760 al padrino di Carl Philipp Emanuel Bach dalla vicina città di Altona.
  • Carl Philipp Emanuel Bach Cover

    Compositore tedesco. Secondo figlio di Johann Sebastian B., frequentò la Thomasschule di Lipsia e l'università di Francoforte sull'Oder, dove studiò legge. Dal 1740 al 1767 fu al servizio di Federico il Grande come clavicembalista e dal 1767 direttore di musica nelle chiese di Amburgo. Fu un fecondo compositore di sinfonie, concerti, musica da camera, musica sacra, Lieder e pezzi per clavicembalo (fra cui le 6 sonate prussiane, 1742, dedicate a Federico ii di Prussia, le 6 sonate württemberghesi, e le 6 sonate con ripresa variata, 1760). Il suo trattato Versuch über die wahre Art das Clavier zu spielen (Saggio di metodo per la tastiera, i parte, 1753; ii parte, 1763) è fondamentale per l'interpretazione della musica settecentesca per strumenti, in particolare per quella del padre Johann Sebastian... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali